martedì 17 aprile 2018

Cinema: con due grandi progetti parte l’attività dell’area musica della Lucana Film Commission con omaggi ad Antonio Infantino e Robert Vignola

POTENZA - Venerdì 20 Aprile alle ore 11.00 conferenza stampa della Lucana Film Commission presso il Cineteatro Don Bosco di Potenza, per illustrare le prime iniziative del settore musica. Saranno presenti il Direttore Paride Leporace, la consulente area musica Dott.ssa Giovanna D’Amato, il regista e musicista Luigi Cinque, il Sindaco di Trivigno Michele Marino e la società di produzione Effenove.         

Due grandi eventi inaugurano l'attività della Lucana Film Commission - Area Musica. L’importante settore della Fondazione costituito su disposizione del Consiglio della Regione Basilicata e il cui coordinamento è stato affidato alla dott. ssa Giovanna D’Amato, individuata a seguito del bando emanato dalla LFC, intraprende la sua attività con due iniziative di particolare spessore. La prima intercettando l’interesse del prestigioso BIF&ST, in programma a Bari dal 21 al 28 aprile, che ha voluto rendere omaggio alla figura poliedrica di un grande artista lucano recentemente scomparso, Antonio Infantino. Il 27 aprile alle ore 19,15 nel Multicinema Galleria sarà infatti presentato il film di Luigi Cinque THE FABULOUS TRICKSTER, opera risultata fra le vincitrici dell’Avviso pubblico per la concessione di aiuti alle PMI operanti nel settore della produzione cinematografica della Lucana Film Commission. A seguire Concerto in onore di Antonio Infantino. Vi partecipa un cast di musicisti d'eccezione: Antonello Salis, Riccardo Fassi, Luigi Cinque, Andrea Satta, Canio Lo Guercio, Alessandro D’Alessandro, Monica Belardinelli, Piero Brega, Francesco Loccisano, con la presenza significativa oltre che emozionalmente coreografica di dieci tarantolati guidati da Agostino Cortese. Regia di Luigi Cinque. Ad amplificare la risonanza dell'evento sarà organizzata una diretta streaming con l'emittente TRM, che permetterà ad un pubblico vastissimo di seguire questa importantissima celebrazione del nostro grande artista.

Il secondo appuntamento, che mette ben in risalto quello che fu definito molto felicemente il "marriage du siecle" fra musica e cinema, è in programma l'11 agosto a Trivigno (PZ), paese di Robert Vignola, che vi nacque il 5 agosto 1882, attore e regista, particolarmente attivo tra gli anni dieci e gli anni venti, tra i più prolifici del cinema muto americano. Il Comune di Trivigno ha individuato in “Robert Vignola” un elemento fondamentale del proprio patrimonio culturale intangibile e ha scelto di sviluppare, a partire dalla promozione della sua figura e del cinema muto, una strategia di attrazione di flussi turistici culturali nel paese. Dal maggio 2017 lo stesso ha avviato diverse attività, in collaborazione con la Lucana Film Commission, la Regione Basilicata e la casa di produzione cinematografica Effenove srls, dedicate a recuperare e promuovere la sua figura. In questo percorso di ricerca è stata attivata anche una collaborazione con Le Giornate del Cinema Muto di Pordenone. Tra le iniziative già realizzate, un evento pubblico a Trivigno con la proiezione del video “Robert Vignola, da Trivigno a Hollywood”. Quasi un party di compleanno dunque per Robert Vignola, festeggiato nel suo paese d'origine con la proiezione del film del 1922 “Beauty’s worth”, protagonista Marion Davies, una delle più grandi attrici comiche del cinema muto statunitense. Alla Zerorchestra, compagine variegata di musicisti attiva da un ventennio con l'intento di proporre musiche originali per accompagnare dal vivo i capolavori del cinema delle origini e risultata vincitrice di un Bando della Regione Friuli Venezia Giulia, sarà affidata l’esecuzione dal vivo della nuova partitura musicale realizzata dal compositore londinese Stephen Horn, quale colonna sonora della pellicola. Una grande festa di cinema e musica!

0 commenti:

Posta un commento