domenica 27 maggio 2018

Il Real Madrid è Campione d'Europa per la terza volta consecutiva: 3-1 al Liverpool

(ANSA/EPA)

KIEV - Il Real Madrid di Zidane entra nella storia conquistando la terza Coppa dei Campioni di fila. Mai nessun allenatore prima era riuscito in questa impresa. A rovinare gli equilibri del match l'infortunio di uno dei protagonisti, Mohamed Salah, che al 30' rimane vittima di un duro contrasto di gioco con Sergio Ramos, difensore del Real Madrid.

E' al secondo tempo che si sblocca il risultato della gara, quando il portiere del Liverpool Karius regala palla a Benzema che approfitta della papera e porta avanti il Real. E' il 51'.

I Red riaprono subito il match con Manè che insacca con un gran gol di rapina in area su calcio d'angolo al 55'.

Subito dopo a raffreddare gli entusiasmi del Liverpool il gol capolavoro in rovesciata di Bale al 64', molto simile a quello segnato da Ronaldo contro la Juve. Il gallese era entrato da tre minuti al posto di Isco.

Il 3 a 1 arriva sempre con Bale, protagonista della serata, che da 40 metri trova la rete, beffando ancora una volta Karius, che col suo goffo intervento gela i tifosi dei Reds. Gran festeggiamenti per il Real, che porta il numero delle sue Champions a 13, numeri da capogiro. (V.F.)

0 commenti:

Posta un commento