martedì 22 maggio 2018

Rapina a tabaccaio finita in tragedia, 5 arresti ad Asti


ASTI - Sono scattate le manette per cinque persone per la rapina ad Asti del dicembre 2014 in cui rimase ucciso il tabaccaio Manuel Bacco. I carabinieri, dopo più di tre anni, hanno eseguito cinque misure cautelari per omicidio, rapina, detenzione e porto illegale di armi.

Fatale si rivelò l'intervento dell'artigiano 37enne per proteggere la moglie strattonata dai banditi. L'uomo fu centrato al torace da alcuni colpi sparati a bruciapelo.

Le indagini coordinate dal pm Laura Deodato hanno permesso di sgominare la banda entrata in azione quella sera che puntava a compiere una serie di rapine nell'area.

0 commenti:

Posta un commento