lunedì 2 luglio 2018

MondialI: Passano ai Quarti la Russia e la Croazia


(credits: Fifa)

di ANTONIO GAZZILLO - Dopo le eliminazioni di Argentina e Portogallo, è la Spagna a lasciare clamorosamente i mondiali. L'ottavo di finale contro la Russia ha avuto un padrone solo dopo i calci di rigore.

I tempi regolamentari si sono conclusi con un pareggio per 1 a 1. Gli uomini di Hierro hanno sbloccato il risultato all'11' minuto grazie ad un autogol di Ignashevich. La nazionale russa ha pareggiato i conti con un rigore finalizzato da Dzyuba e ottenuto per un tocco di mano di Pique in area di rigore.

Il risultato non è cambiato ai supplementari e ai calci di rigore il portiere russo Akinfeev è stato incoronato eroe dopo aver fermato Koke e Aspas dagli 11 metri, portando la sua nazionale ai quarti e la Spagna all'eliminazione.


Mondiali, decide ancora la lotteria dei rigori: Rakitic regala i quarti alla Croazia


(credits: Fifa)

di FRANCESCO LOIACONO - A Novograd la Croazia ha vinto 4-3 ai rigori contro la Danimarca e si è qualificata per i quarti di finale dei mondiali in Russia. I tempi regolamentari e supplementari erano terminati 1-1. Nel primo tempo al 1’ è passata in vantaggio la Danimarca con Jorgensen, tiro di destro. Al 4’ la Croazia ha pareggiato con Mandzukic di sinistro su cross di Vrsaljko.

Nel secondo tempo supplementare al 10’ la Croazia ha sbagliato un rigore con Modric dato per fallo di Zanka su Rebic. Modric si è fatto parare il tiro dal portiere Schmeichel. Ai rigori decisivi per i danesi gli errori di Eriksen, Schone e Jorgensen che si sono fatti bloccare i tiri dal portiere Subasic. Per i croati rigore decisivo segnato da Rakitic.

Nei quarti di finale la Croazia giocherà sabato 7 luglio alle 20 contro la Russia che ha superato 5-4 ai rigori la Spagna.

0 commenti:

Posta un commento