venerdì 13 luglio 2018

Siglato il nuovo contratto aziendale alla Preziosi Food di San Nicola di Melfi


POTENZA – È stato siglato ieri il nuovo contratto integrativo aziendale alla Preziosi Food di San Nicola di Melfi per il quadriennio 2018-2021. L’accordo, che interessa circa un centinaio di addetti, prevede, per quanto riguarda la parte economica, un premio massimo annuo di 1.400 euro lordi, ai quali vanno aggiunti altri 480 euro sotto forma di prestazioni di welfare. I premi saranno erogati in busta paga su base trimestrale e saranno tassati con l’aliquota agevolata del 10%. Tra i punti qualificanti del nuovo contratto di secondo livello anche la valorizzazione delle professionalità e delle relazioni industriali e un rilancio del progetto di filiera agroindustriale per la materia prima.

Per i segretari di Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil, Giuseppe Burdi, Giuseppe Romano e Rocco Coviello “questo accordo è importante per due ordini di motivi: da un lato riconosce l’impegno dei lavoratori nella creazione di valore e qualità con un importante riconoscimento economico; dall’altro riconosce l’importanza di legare ancora di più l’azienda al tessuto agricolo locale mediante lo sviluppo di una filiera corta della patata. Agricoltura e industria non vanno viste come realtà contrapposte ma complementari in grado di produrre valore reciproco. Da tempo – continuano i sindacalisti di Flai, Fai e Uila – auspichiamo politiche regionali nella direzione di una maggiore integrazione tra produzione di materie prime di qualità e trasformazione industriale. Negli ultimi tempi sono stati fatti passi avanti importanti, pensiamo alla filiera della nocciola, ma c’è ancora molto lavoro da fare per mettere il settore primario lucano nelle condizioni di fornire alle industrie agroalimentari materie prime di qualità per prodotti di qualità al servizio di consumatori sempre più esigenti e attenti”.

0 commenti:

Posta un commento