lunedì 24 settembre 2018

Firenze, violentata studentessa mongola

FIRENZE - Momenti drammatici a Firenze per una studentessa mongola di 21 anni aggredita e violentata da uno sconosciuto sul ponte del Varlungo. La violenza si è consumata la scorsa notte, intorno all'una.

L'aggressione, secondo quanto raccontato dalla ragazza alla polizia, è avvenuta mentre stava camminando su una rampa sotto il viadotto del Varlugno, per raggiungere casa di un'amica. Lo sconosciuto l'avrebbe avvicinata e presa a pugni e poi avrebbe abusato di lei.

Poco dopo che l'uomo se ne è andato, la 21enne ha chiamato la polizia ed è stata accompagnata in ospedale, dove le sono state riscontrate lesioni su diverse parti del corpo. Indagini della Squadra mobile.

0 commenti:

Posta un commento