domenica 26 maggio 2019

Fca-Renault, Fim Cisl: "Partner globale utile se garantisce occupazione e investimenti"


POTENZA - "Al momento parliamo di indiscrezioni di stampa e non ci sono informazioni ufficiali. Se fossero confermate queste voci, dovremo ragionare sulle ricadute che un'alleanza industriale potrebbe determinare sui nostri stabilimenti". Così il segretario della Fim Cisl Basilicata, Gerardo Evangelista, sulle voci di una possibile intesa tra i gruppi Fca e Renault. 

"Oggi la competizione si gioca sul terreno dell'innovazione tecnologica e della condivisione delle piattaforme di sviluppo in un mercato altamente competitivo. In questo contesto la ricerca di un partner globale, specie se complementare, è una necessità per affrontare le sfide del futuro. Per noi le priorità restano l'occupazione e gli investimenti".