sabato 1 giugno 2019

Matera, Milo Rau presenta 'Il Nuovo Vangelo'


MATERA - Che cosa predicherebbe Gesù nel XXI secolo? Chi sarebbero i suoi apostoli? Come reagirebbero i pilastri del potere secolare e spirituale al ritorno e alle provocazioni di questo autorevole e rivoluzionario profeta? Con "Il Nuovo Vangelo" Milo Rau e il suo team tornano alle radici del Vangelo e lo mettono in scena come passione di un’intera civiltà. A Matera, nell’Italia meridionale, palcoscenico dei grandi film su Gesù, da Pasolini a Gibson, con un cast di rifugiati e contadini disoccupati, e alla ricerca di una nuova scrittura del Vangelo, nasce un nuovo Vangelo del XXI secolo: un manifesto di solidarietà con i più poveri, una rivolta scenica per un mondo più equo e umano.

Il 6 giugno il regista Milo Rau e l’attivista Yvan Sagnet, presentano a Matera il Nuovo Vangelo, le varie fasi del progetto e i protagonisti principali. L’evento è aperto al pubblico munito di Passaporto Matera 2019, sino ad esaurimento posti.

Le richieste di accredito devono pervenire entro le ore 12 del 4 GIUGNO.

Successivamente verrà proiettato il film di Milo Rau “The Congo Tribunal” (2017).

Il pluripremiato lungometraggio presenta il tribunale che Milo Rau e il suo team hanno organizzato nella regione della guerra civile del Congo orientale e ha portato al licenziamento di due ministri.

IL NUOVO VANGELO
UN PROGETTO DI TEATRO E FILM DI MILO RAU
Con il sostegno di Fondo Etico di BCC Basilicata 

Il progetto teatrale è una coproduzione di IIPM - International Insti- tute of Political Murder con Fondazione Matera Basilicata 2019, Teatro di Roma e NTGent, in collaborazione con Consorzio Teatri Uniti di Basilicata, in cooperazione con Fruitmarket Kultur und Medien e Langfilm

Il progetto filmico è una produzione di Fruitmarket Kultur und Medien e Langfilm in coproduzione con ZDF in cooperazione con Arte, IIPM - International Institute of Political Murder, Fondazione Matera Basilicata 2019, Consorzio Teatri Uniti di Basilicata e Teatro di Roma

Con il supporto di Kulturstiftung des Bundes, European Cultural Founda- tion, Zürcher Filmstiftung, Kanton St.Gallen Kulturförderung / Swisslos, Film- und Medienstiftung NRW, GEA – Waldviertler, Stadt Lausanne und Kanton Waadt
Con la partecipazione di Ghetto Out Casa Sankara, ProLoco Ginosa e molti altri.