giovedì 27 marzo 2014

Potenza, Parco Macchia Romana e le difficoltà per l'accesso da Via Ondina Valla

POTENZA - Il Parco intitolato ad Elisa Claps in Macchia Romana di Potenza ha più  accessi che, in vario modo, consentono a tutte le vie del rione di poterlo usufruire, più o meno comodamente.

 Vi è, però, un ingresso, quello che collega il parco con via Ondina Valla che è, invece impervio e difficoltoso da transitare per anziani, bambini e genitori con a seguito carrozzine.

 Lo stesso, infatti, è ripidissimo, scivoloso e pur volendo utilizzare il passamano in corda, si hanno non poche difficoltà a percorrerlo sia in salita che in discesa.

 Già sono state segnalate cadute fortunatamente senza conseguenze.

 È necessario intervenire per consentire alle tantissime famiglie che vivono in via Ondina Valla di  accedere al parco da detto ingresso con sicurezza: basterebbe realizzare, ad esempio, dei "gradini naturali" in modo da rendere meno difficoltoso il transito.

 L'intervento di poco conto dal punto di vista economico, con prevedibili benefici, consentirebbe ai tanti che abitano la zona storica del rione di accedere rapidamente alla struttura, invece di essere costretti a fare un tragitto di circa 1000 metri, per godersi un'oasi distante solo pochi centimetri dalle proprie abitazioni.
 Si sollecita, pertanto, il sindaco e l'assessore competente a porre in essere gli interventi necessari per risolvere al più presto il disagio, che diventerà più evidente  con l'approssimarsi della bella stagione.
A riferirlo in una nota Giuseppe Giuzio, FDI-AN Basilicata.