Visualizzazione post con etichetta Sport. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Sport. Mostra tutti i post

mercoledì 25 novembre 2020

E' morto Maradona: fatale un arresto cardiorespiratorio

BUENOS AIRES - Diego Armando Maradona, uno dei migliori calciatori di tutti i tempi, si è spento questo mercoledì all'età di 60 anni dopo aver subito un arresto cardiorespiratorio. Inutile il soccorso di tre ambulanze al Barrio San Andres, suo domicilio attuale a Buenos Aires.

Solo due settimane fa il Pibe de Oro era stato sottoposto ad un intervento alla testa per rimuovere l'ematoma subdurale (un accumulo di sangue tra cervello e cranio) nel lato sinistro della testa, riscontrato negli accertamenti ai quali si è sottoposto l'allenatore del Gimnasia.

Pelè: “È triste perdere amici in questo modo. Sicuramente un giorno giocheremo a calcio insieme in cielo”.

martedì 24 novembre 2020

Serie D: il Lavello pareggia 0-0 in casa col Cerignola

FRANCESCO LOIACONO - Nel recupero della sesta giornata di andata del girone H di Serie D il Lavello pareggia 0-0 in casa contro il Cerignola. Nel primo tempo i lucani propositivi. Longo insidioso. I pugliesi in contropiede. Verde non concretizza una buona occasione. Il Lavello va vicino al gol con l’argentino Burzio. 

Vitofrancesco crea difficoltà alla difesa del Cerignola. Nel secondo tempo Il Lavello allenato da Karel Zeman, figlio di Zdenek Zeman, aumenta i ritmi di gioco. Burzio non inquadra la porta. Il Cerignola sfiora la rete. Verde centra la traversa. Il Lavello si propone in avanti. Corna colpisce il palo. Brunetti per pochissimo non riesce a segnare. Solo un punto per il Lavello. I lucani sono quarti in classifica con 9 punti.

lunedì 23 novembre 2020

Inter di rimonta col Torino: finisce 4-2 per i nerazzurri

(credits: Inter Fb)
LUIGI LAGUARAGNELLA - Sembra quasi un'abitudine quella dell'Inter di Conte di dover ribaltare il risultato. Grazie ai suoi campioni e anche ad un po' di fortuna anche due gol di svantaggio non sono impresa impossibile da superare. Il 2-0 dei granata firmato Zaza a fine primo tempo e Ansaldi su calcio di rigore nella ripresa carica i nerazzurri che rimediano immediatamente con Sanchez dopo il tiro di Lukaku. 

Conte effettua i cambi giusti avendo in panchina Lautaro e Skriniar e De Vrij. Il pareggio arriva grazie ad un tap in dell'attaccante belga, mentre la rete del 3-2 arriva dal rigore dopo un fallo su Hakimi. La rimonta è fatta e Lautaro può partecipare alla festa con la firma personale sulla partita.

domenica 22 novembre 2020

Napoli-Milan 1-3: colpaccio dei rossoneri, Ibrahimovic show

(credits: Ac Milan via Fb)
STELLA DIBENEDETTO - Colpaccio del Milano che, in trasferta al San Paolo, batte il Napoli 3-1 grazie alla doppietta di Ibrahimovic e alla rete di Hauge. Una vittoria importante per i rossoneri nel segno del bomber svedese che, a 39 anni, è ancora uno dei migliori nel suo ruolo.

Il Milan parte subito forte e prova a sbloccare il risultato con Kjaer e Calhanoglu. Il vantaggio dei rossoneri, però, arriva con una perla di Ibrahimovic. Con un colpo di testa magistrale, lo svedese segna il decimo gol in sole otto giornate portando avanti i suoi. La reazione del Napoli non si fa attendere con Di Lorenzo che colpisce la traversa. I rossoneri, però, sono più propositivi e chiudono il primo tempo sull'1-0.

Nella ripresa, il Napoli prova ad acciuffare il pareggio ma è ancora Zlatan ad andare in gol su assist di Rebic. Lo svedese, in serata di grazia, trascina i suoi verso una vittoria importantissima. Il Napoli, però, nonostante il doppio svantaggio, non si arrende e prova a riaprire la partita. Il gol del 2-1 arriva così con Mertens. La rete del belga dà agli uomini di Gattuto la giusta spinta per credere nel pareggio, ma l'espulsione per il doppio giallo a Bakayoko consente al Milan di chiudere definitivamente la partita con Hauge , autore del definitivo 3-1. Il Milano, così, torna al primo posto in classifica.

venerdì 20 novembre 2020

Covid, Francesco Totti: "La diagnosi è stata un colpo al cuore"

(ANSA)

ROMA - L'ex capitano giallorosso ha raccontato sui social come si è sentito dopo aver scoperto di essere positivo. "La diagnosi è stata un colpo al cuore", si legge nel post in cui Totti annuncia anche la guarigione. 


martedì 17 novembre 2020

Calcio, Serie C: il Potenza perde fuori casa contro la Vibonese

 

FRANCESCO LOIACONO - Nell’undicesima giornata di andata del girone C di Serie C il Potenza perde 1-0 fuori casa contro la Vibonese. Nel primo tempo i lucani propositivi. Ricci insidioso. Compagnon non inquadra la porta. Nel secondo tempo i calabresi in contropiede. Ambro non concretizza una buona occasione. Plescia crea problemi alla difesa del Potenza. La squadra di Capuano incisiva. Volpe sfiora il gol. 

Al 41’ la Vibonese realizza la rete decisiva con Ambro, tiro di destro su cross di Plescia. Sconfitta immeritata per il Potenza. Per i rossoblu secondo passo falso consecutivo dopo la sconfitta 4-1 in casa contro il Bari. Nei lucani validi nel reparto arretrato Baldor e Viteritti. Molto veloci nelle ripartenze Cianci e Ricci. Il Potenza è quartultimo in classifica con 9 punti.

domenica 15 novembre 2020

F1, GP Turchia: vittoria e titolo per Hamilton

(credits: Mercedes)

Lewis Hamilton vince il GP di Turchia e si laurea anche campione del mondo per la settima volta in carriera, eguagliando Michael Schumacher. Secondo posto per Sergio Perez, sul gradino più basso del podio Sebastian Vettel autore di una grande gara e rimonta da metà gruppo. Quarta l'altra Ferrari di Leclerc.

martedì 10 novembre 2020

Cesare Prandelli è il nuovo allenatore della Fiorentina

FRANCESCO LOIACONO - Primo esonero in Serie A. Il presidente della Fiorentina Commisso ha scelto di voltare pagina. Allontanato il tecnico della squadra viola Pasquale Iachini al quale non sono bastati 8 punti in 7 gare per salvare la panchina. Al suo posto arriva a Firenze Cesare Prandelli. Per il tecnico sardo del 1957 è un ritorno. Aveva già allenato la Fiorentina dal 2005 al 2010. Prandelli ha firmato fino a Giugno 2021. 

Commisso ha ringraziato Iachini per il lavoro svolto. Prandelli debutterà sulla panchina della Fiorentina domenica 22 Novembre alle 12, 30 in casa contro il Benevento, dopo la sosta del 14 e 15 Novembre per gli impegni delle Nazionali.

MotoGP, Iannone: 4 anni di sospensione per doping

(credits: Ansa)

Il Tas di Losanna ha condannato Andrea Iannone a 4 anni di sospensione. La sanzione decorre dal 17 dicembre 2019, giorno in cui era stata comunicata la sua positività a uno steroide anabolizzante (il Drostanolone), in seguito a un controllo antidoping svolto dopo il GP di Malesia.  


Calcio, Serie C: il Potenza supera in trasferta la Turris

 


FRANCESCO LOIACONO - Nella nona giornata di andata del girone C di Serie C il Potenza ha vinto 2-0 in trasferta contro la Turris. Nel primo tempo i lucani sulla cui panchina ha debuttato il nuovo tecnico Eziolino Capuano, subentrato all’esonerato Mario Somma, vanno vicini al gol con Viteritti. Il Potenza aumenta i ritmi di gioco. Volpe crea probemi alla difesa dei campani. La Turris propositiva. Giannone non inquadra la porta. 

Nel secondo tempo il Potenza all’11’ passa in vantaggio con Cianci di testa su cross di Viteritti. Al 30’ la squadra di Eziolino Capuano raddoppia ancora con Cianci su rigore dato per un fallo di Rainone su Compagnon. Netto successo del Potenza. E’ sesto in classifica con 9 punti. L’attaccante dei lucani Cianci è il capocannoniere del campionato con 6 gol realizzati, insieme a Falletti della solitaria capolista Ternana.

domenica 8 novembre 2020

Ibra agguanta il Verona: 2-2 al San Siro

(credits: Ac Milan Fb)

PIERO CHIMENTI
- Ibra croce e delizia per il Milan nella sfida contro il Verona. Gli uomini di Juric partono subito forte con Barak che trova subito lo 0-1 al 6' lesto al tap-in dopo che la traversa aveva Donnarumma sul colpo di testa di Ceccherini. Al 19' per il Diavolo arriva la doccia fredda che non ti aspetti, con la deviazione sfortunata di Calabria su conclusione di Zaccagni, che beffa Donnarumma e si deposita in rete. Al 27' Kessiè riapre il match con un inserimento su assist si Saelemaekers. 

Nella ripresa Pioli aumenta il carico offensivo con l'inserimento di Rebic al posto di Saelemaekers. Il croato rianima le manovre d'attacco, lanciando il Milan all'arrembaggio alla ricerca del pari. Al 65', dopo il gol annullato a Calhanouglu per fuorigioco, l'arbitro Guida fischia il calcio di rigore al Milan per il fallo di Lovato su Kessiè. Dal dischetto Ibrahimovic calcia oltre la traversa ed il risultato non cambia. I rossoneri non si scompongono e continuano il forcing e all'89' vedono annullare il pareggio di Calabria per un fallo di mano sulla sponda di Ibrahimovic. 

 Quando ormai la partita sembra segnata, Ibrahimovic trova il pareggio di testa al 93' sfruttando al meglio il cross morbido di Diaz, entrato al 78' su Leao. Finisce 2-2, con il Verona che si morde le mani per non aver espugnato per la prima volta il San Siro, ed il Milan potrà ricaricarsi dopo le ultime opache prestazioni sfociate con la sconfitta contro il Lille in Europa League.

mercoledì 4 novembre 2020

Maradona: intervento al cervello riuscito

BUENOS AIRES - E' andato a buon fine l'intervento al cervello per la rimozione di un ematoma a cui si è sottoposto Diego Armando Maradona presso la clinica Olivos, a Buenos Aires. Lo riferiscono i media argentini. Maradona sta bene e resterà ricoverato a La Plata per il decorso post operatorio. Fuori dalla clinica i suoi sostenitori. 


Calcio, Serie D: i risultati delle squadre lucane

FRANCESCO LOIACONO - Giornata positiva a metà la sesta di andata per le squadre lucane di Serie D. Nel girone H il Francavilla in Sinni ha vinto 2-1 in casa contro il Bitonto. Nel primo tempo i lucani insidiosi. Cappiello centra il palo. Ai pugliesi è annullata una rete di Triarico per fuorigioco. Al 38’ il Francavilla in Sinni sbaglia un rigore dato per un fallo del portiere Figliola su Morleo. Lo stesso Morleo si fa parare il tiro da Figliola. La squadra lucana aumenta i ritmi di gioco e al 45’ passa in vantaggio con Navas, tiro di destro su passaggio di Cappiello. Nel secondo tempo all’8’ il Bitonto pareggia con Taurino su punizione. Al 33’ Dopud di testa realizza la rete decisiva per il Francavilla in Sinni. 

I lucani sono terzi in classifica con 10 punti. Il Picerno pareggia 0-0 a Molfetta. Nel primo tempo i lucani vanno vicini al gol con Albadoro. I lucani al 43’ rimangono in inferiorità numerica. Viene espulso il portiere Giuliani per un fallo da ultimo uomo su Acosta. Nel secondo i pugliesi propositivi. Triggiani non inquadra la porta. Il Picerno in contropiede. Pitarresi non concretizza una buona occasione. Caiazza crea problemi alla difesa del Bitonto. Il Picerno è secondo a 11 punti. 

La partita che il Lavello doveva giocare in casa col Cerignola è stata rinviata a data da destinarsi per il Covid 19. Nel girone I il Rotonda perde 2-1 in trasferta contro il Città di Sant’Agata. Nel primo tempo al 3’ i lucani sbloccano il risultato con Ferreira, tiro rasoterra. Al 36’ i siciliani pareggiano con Abayan di testa. Nella ripresa lo stesso Abayan di sinistro segna il gol determinante per il successo del Città di Sant’Agata. Il Rotonda è quintultimo con 5 punti.

martedì 3 novembre 2020

Calcio, Serie C: il Potenza pareggia in casa con la Cavese

 FRANCESCO LOIACONO - Nell’ottava giornata di andata del girone C di Serie C il Potenza ha pareggiato 4-4 in casa contro la Cavese. Nel primo tempo all’11’ i campani vanno in vantaggio con Russotto, tiro di destro su cross di Senesi. Al 25’ i lucani pareggiano con Cianci su punizione. Al 37’ il Potenza si porta avanti nel punteggio con Di Somma di testa su passaggio di Sandri. Al 41’ Cianci realizza la terza rete dei lucani ancora su punizione. Nel secondo tempo al 15’ la Cavese riapre la gara con Senesi di sinistro. 

Al 20’ pareggia di nuovo con Senesi, tiro al volo su assist di De Rosa. Al 24’ i campani segnano la quarta rete con De Rosa, tiro rasoterra. Al 35’ i lucani pareggiano con Baclet di sinistro. Il Potenza aumenta i ritmi di gioco e Baclet centra la traversa. Al 50’ la Cavese sbaglia un rigore dato per un fallo del portiere Marchegiani su De Rosa. Lo stesso De Rosa colpisce la traversa. Solo un punto per il Potenza. E’ quartultimo in classifica con 6 punti. Il presidente del Potenza Salvatore Caiata ha esonerato l’allenatore Mario Somma, al suo posto è subentrato Eziolino Capuano che ha firmato per due anni. Capuano debutterà sulla panchina dei lucani nella nona giornata fuori casa contro la Turris.

giovedì 29 ottobre 2020

Calcio: Lega Pro sospende campionato Primavera fino al 24/11


 ROMA - La Lega Pro ha deciso di sospendere il campionato Primavera fino al 24 novembre, quando scadrà il dpcm che impone nuove misure per il contenimento del Covid-19.

Una decisione presa dal presidente, Francesco Ghirelli, coadiuvato dai presidenti della Figc, Gabriele Gravina, della Lega A, Paolo dal Pino, e della Lega B, Mauro Balata.

"Dobbiamo agire per preservare la salute dei nostri giovani atleti e nel contempo evitare un ulteriore aggravio di costi per le nostre società che stanno già subendo danni devastanti - ha spiegato Ghirelli -. La Figc ha sospeso i campionati giovanili.

E anche noi come Lega Pro sospendiamo per il momento le gare in programma dal 31 ottobre al 24 novembre del campionato Primavera 3-Dante Berretti". (ANSA).

mercoledì 28 ottobre 2020

Calcio, Serie D: i risultati delle squadre lucane nella quinta giornata

FRANCESCO LOIACONO - Giornata molto soddisfacente la quinta di andata per le squadre lucane di Serie D. Nel girone H nel derby il Picerno vince 2-0 in casa contro il Francavilla in Sinni. Nel primo tempo al 6’ il Picerno passa in vantaggio con Dettori su punizione. I sinnici sfiorano il pareggio con Nicolao. Il Picerno propositivo. Guerra di testa centra il palo. Zito su punizione colpisce il palo. Al 42’ il Picerno raddoppia con Albadoro, tiro di destro. Il Picerno è terzo con 10 punti, il Francavilla in Sinni è quinto a 7 punti. 

Il Lavello pareggia 1-1 a Bitonto. Nel primo tempo al 12’ i pugliesi sbloccano il risultato con Pozzebon di sinistro su passaggio di Lattanzio. I lucani in contropiede. Brunetti di testa non inquadra la porta. Nel secondo tempo al 21’ il Lavello pareggia con Burzio, tiro rasoterra. La squadra di Karel Zeman va vicina alla vittoria con Liurni su punizione. Il Lavello è quarto con 8 punti. Nel girone I il Rotonda perde 2-0 in casa col Marina di Ragusa. Nel primo tempo al 10’ i siciliani vanno in gol con Brunetti su rigore dato per un fallo di Taccogna su Giuliano. Nel secondo tempo al 30’ raddoppiano con Baldeh, pallonetto di destro. Al 39’ i lucani sbagliano un rigore concesso per un fallo di mano di Pietrangeli. Actis Goretta calcia alto. Il Rotonda è quintultimo con 5 punti.

martedì 27 ottobre 2020

Serie C: il Potenza perde 2-1 a Francavilla Fontana



FRANCESCO LOIACONO - Nella settima giornata di andata del girone C di Serie C il Potenza perde 2-1 a Francavilla Fontana nell’anticipo. Nel primo tempo i pugliesi sbagliano un rigore dato per un fallo di Conson su Giannotti. Franco si fa parare il tiro dal portiere Marchegiani. La squadra di Bruno Trocini continua a proporsi in attacco. Ekuban non concretizza una buona occasione. 

I lucani passano in vantaggio al 29’ con Cianci su punizione. Al 33’ il Potenza rimane in dieci. Espulso Zampa per doppia ammonizione. Nel secondo tempo la Virtus Francavilla Fontana pareggia all’11’ con Nunzella, tiro dal limite dell’area. Al 17’ i pugliesi realizzano il gol del successo con Mastropietro di destro su cross di Di Cosmo. Sconfitta immeritata per il Potenza. E’ terzultimo in classifica con 5 punti. Nell’ottava giornata la squadra di Mario Somma giocherà in casa contro la Cavese.

venerdì 23 ottobre 2020

Pallavolo, Enzo Santomassimo: ''Bisogna far luce sulla questione e rassicurare le società pallavolistiche della regione Basilicata''

 


A seguito dell'ordinanza n. 39 del presidente della Regione Basilicata Vito Bardi di mercoledì 21 ottobre e del chiarimento reso noto nel pomeriggio di giovedì 22 ottobre, il Presidente del Comitato Regionale della Federazione Italiana Pallavolo Enzo Santomassimo intende fare luce sulla questione e rassicurare le società pallavolistiche della regione che con impegno e sacrificio intendono proseguire le proprie attività.

"Visto il Chiarimento del Presidente della Giunta Regionale n. 7 del 22/10/2020, pubblicato sul B.U.R. della Regione Basilicata n. 93 - si legge nella nota ufficiale del CR Fipav Basilicata - , si ribadisce la validità del contenuto della nota federale del 19 ottobre scorso con la quale la Federazione Italiana Pallavolo ha inteso proseguire le proprie attività qualificate come d’interesse nazionale e regionale dall’Art. 1 del Regolamento Gare vigente. Restano nuovamente escluse le attività riguardanti il Volley S3 e la categoria Under 12 per le quali l’allenamento sarà possibile solo in forma individuale. Si sottolinea - prosegue Santomassimo della nota - che le attività sono consentite solo ed esclusivamente nel pieno rispetto del Protocollo per le attività della Federazione Italiana Pallavolo che, nella sua ultima versione n. 10, è valido fino al 13 novembre 2020".


giovedì 22 ottobre 2020

Calcio, Serie C: il Potenza pareggia in casa col Teramo

FRANCESCO LOIACONO - Nel turno infrasettimanale del girone C di Serie C il Potenza ha pareggiato 1-1 in casa col Teramo. Nel primo tempo gli abruzzesi sfiorano il gol con Costa Ferreira. I lucani insidiosi. Cianci manca una buona occasione. Al 33’ il Potenza passa in vantaggio con Cianci, tiro di destro su passaggio di Coccia. Nel secondo tempo il Potenza aumenta i ritmi di gioco. Iuliano pericoloso in area di rigore. 

Il Teramo propositivo con Pinzauti. Al 22’ gli abruzzesi pareggiano con Pinzauti, rovesciata al volo su cross di Diakitè. Il Teramo va vicino al successo con Ilari. Solo un punto allo Stadio “Viviani” per il Potenza. Eccellente la partita giocata da Cianci e Iuliano. Valido il contributo di Ricci e Salvemini. I lucani sono settimi in classifica con 5 punti. Nella settima giornata di andata il Potenza giocherà in trasferta contro la Virtus Francavilla Fontana. I pugliesi hanno pareggiato 0-0 fuori casa con la Paganese e sono penultimi a 2 punti.

mercoledì 21 ottobre 2020

Calcio, Serie D: giornata positiva per le squadre lucane nella quarta giornata

FRANCESCO LOIACONO - Giornata molto positiva per le squadre lucane la quarta giornata di andata di Serie D. Nel girone H il Picerno ha vinto 2-1 ad Andria. Nel primo tempo i lucani hanno centrato il palo con Zito. Al 36’ l’Andria è passata in vantaggio con Cristaldi, tiro di destro. Nel secondo tempo al 22’ i lucani hanno pareggiato con Esposito di sinistro. Al 23’ hanno realizzato la rete del successo ancora con Esposito su rigore dato per un fallo di Venturini su Zito. Il Picerno è terzo in classifica con 7 punti. 

Nel derby lucano il Francavilla in Sinni ha pareggiato 2-2 in casa col Lavello. Nel primo tempo al 25’ è passato in vantaggio il Lavello con Liurni, tiro rasoterra. Nel secondo tempo all’8’ il Francavilla in Sinni ha pareggiato con Nolè di sinistro. All’11’ i sinnici hanno ribaltato il risultato con Cappiello, girata al volo. Al 31’ il Lavello ha pareggiato con Longo, tiro in diagonale su cross di Burzio. Il Francavilla in Sinni e il Lavello sono terzi a 7 punti. Nel girone I il Rotonda ha pareggiato 1-1 a Rende. Nel primo tempo al 19’ hanno sbloccato la partita i lucani con Boscaglia di testa. Nel secondo tempo al 32’ hanno pareggiato i calabresi con Proto di destro. Il Rotonda è sesto con 5 punti.