mercoledì 3 ottobre 2018

Applausi e standing ovation nel Duomo di Matera 'Poema della Croce'


MATERA - Pubblico in piedi e applausi entusiastici, martedì 2 ottobre scorso, a Matera per lo spettacolo teatro sacro “Poema della croce”, testi di Alda Merini, regia di don Vito Telesca.

La rappresentazione si è svolta nella Cattedrale, subito dopo la funzione liturgica officiata da mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, Arcivescovo di Matera-Irsina, che ha avuto parole di apprezzamento per lo spettacolo, tanto da invitare il cast a replicare il prossimo anno in occasione del periodo quaresimale. Lodi sono giunte anche dal parroco della Cattedrale, don Angelo Gallitelli e da molti esponenti del clero locale. La Capitale Europea della Cultura 2019, già nel novembre 2014 ospitò lo spettacolo nella Chiesa del Cristo Re, in occasione delle giornate del coordinamento nazionale dell’Opera Romana Pellegrinaggi.

Il musical, con il canto, la danza, la recitazione e le performance teatrali, ha emozionato i presenti trattando il tema della redenzione e del sacrificio cruento della Croce. La rappresentazione ha anche offerto la possibilità di apprezzare i recenti lavori di restauro e di recupero strutturale che hanno restituito la Cattedrale alla fruizione pubblica. Gli interventi, oltre a ripristinare il tempio nella sua originaria bellezza, hanno portato alla luce eccezionali rinvenimenti tra cui alcuni ipogei nella navata sinistra, nota come la “cappella del presepe”, a cui si sono aggiunte novità stilistiche appositamente realizzate, composte da decori in cartapesta arricchita in foglia oro per l’altare, la cattedra e l’ambone, a sottolineare il profondo legame che questo materiale “povero” riveste per la comunità materana nella tradizione popolare religiosa.

Lo spettacolo “Poema della croce” nasce nel 2014, ideato e diretto da don Vito Telesca, Vicario generale della Diocesi di Potenza, da quest’anno fa parte del progetto regionale “TEATRO SACRO NELLE CATTEDRALI” promosso dall’Ufficio Beni Culturali dell’Arcidiocesi di Potenza-Muro Lucano- Marsiconuovo, patrocinato dalla Regione Basilicata e dalla CEI (Conferenza Episcopale Italiana), diretto a rendere la rappresentazione itinerante nelle principali Cattedrali e concattedrali della Basilicata.

Il cast è costituito dalla “Cappella Musicale della Cattedrale di Potenza” diretta da Giuseppe Cillis, dall’ Associazione musicale “ART-PARK”, da Iole Cerminara e Patrizia Borghini (voci), Don Mimmo Florio (chitarra), Paolo Miccolis (violoncello) Donato Benedetto (tromba), Francesco Scorza (pianoforte), Renato La Ghezza (service). I testi di Alda Merini sono interpretati da Giovanna Valente, Donato Varallo ed Anna Anastasio.