sabato 6 luglio 2019

Sea Eye si avvia verso Lampedusa: notificato divieto


LAMPEDUSA - "Con 65 sopravvissuti a bordo siamo ora sulla rotta per Lampedusa. Non siamo intimiditi da un ministro dell'Interno, ci dirigiamo verso il porto sicuro più vicino". A scriverlo su Twitter l'Ong Sea Eye che gestisce la nave Alan Kurdi. "Si applica la legge del mare, anche se alcuni esponenti governativi non vogliono ammetterlo", conclude.

Una motovedetta delle Fiamme Gialle ha notificato al comandante della Alan Kurdi il divieto di ingresso, transito e sosta nelle acque territoriali italiane. A riferirlo fonti del Viminale.