venerdì 22 maggio 2020

CIS Matera: due nuove gare da 3,8 milioni per la valorizzazione del sistema turistico-culturale


MATERA - Due procedure di gara e oltre 3,8 milioni di euro per Matera. Obiettivo, realizzare lavori di valorizzazione del sistema di offerta turistico-culturale del capoluogo lucano.

Invitalia, in qualità di Soggetto attuatore del Contratto Istituzionale di Sviluppo Matera “Capitale europea della cultura 2019” ha pubblicato sulla piattaforma Gare e Appalti le due procedure di gara che riguardano:
l’affidamento dei lavori per il Parco della Storia dell’Uomo – Civiltà Contadina, per un importo di circa 3,6 milioni di euro. L’intervento interessa un’area di circa 24.000 mq e ha l’obiettivo di valorizzare i caratteristici insediamenti nelle grotte, gli ipogei, gli insediamenti religiosi della civiltà rupestre. Verrà anche realizzato un percorso interattivo, supportato da impianti multimediali in grado di “raccontare” la storia dell’uomo dalla preistoria ai giorni nostri. Per presentare le offerte c’è tempo fino al 17 giugno 2020.
i lavori di riqualificazione dei rioni Acquarium, Giada e Arco, per un importo di oltre 290 mila euro. La gara prevede la realizzazione di una nuova area verde che verrà messa a disposizione della cittadinanza. La scadenza è fissata per il 23 giugno 2020.

Per tutti i dettagli e per presentare le offerte.