domenica 10 gennaio 2021

Dal 16 in vigore il nuovo Dpcm: divieto di spostamento anche tra regioni gialle

ROMA — Dal 16 gennaio entrerà in vigore il nuovo Dpcm, col divieto di spostamento anche tra regioni gialle se non per motivi di lavoro, salute o urgenza. Il Governo inizierà a lavorare sulla bozza da lunedì, ma alcuni punti sono già definiti.

Cinque le regioni in fascia arancione dall’11 gennaio: Lombardia, il Veneto, l’Emilia-Romagna, la Sicilia e la Calabria, altre però sono in bilico: Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Bolzano, Trento, Puglia e Umbria. Dovrebbe essere inserita deroga per consentire a chi abita nei comuni con un massimo di 5.000 abitanti di spostarsi, ma il raggio resta di 30 chilometri ed esclude i capoluoghi di provincia.