martedì 14 marzo 2017

Rsu Traversud, la Filca Cisl primo sindacato nella fabbrica di Melfi

MELFI - La Filca Cisl con quasi l’82 per cento dei consensi si conferma di gran lunga il primo sindacato alle elezioni per il rinnovo della Rsu alla Traversud, fabbrica di Melfi controllata dal gruppo emiliano Pizzarotti che produce traversine e manufatti in cemento per armature ferroviarie. Arrivano dalla fabbrica lucana, per intenderci, le traversine utilizzate per l’ammodernamento della linea ferroviaria Potenza-Foggia e per altri interventi programmati in tutta Italia da Rfi (Rete ferroviaria italiana) nel biennio 2016-2017. Proprio l’importante portafoglio di commesse, unito al clima di positivo confronto con il sindacato, ha permesso, tra l’altro, di fare nuove assunzioni nello stabilimento lucano, dove l’occupazione è passata di recente da 17 a 23 unità.

La nuova Rsu è così composta: due delegati della Filca Cisl, ovvero Michele Cerullo e Gerardo Pagliuca (quest’ultimo sarà anche Rls) e un solo delegato alla Fillea Cgil. Si conferma, dunque, il primato assoluto del sindacato edili della Cisl. Soddisfazione è stata espressa dal segretario generale Michele La Torre e dal responsabile dell’area Vulture Alto Bradano, Angelo Casorelli. “Il primato in un’importante realtà produttiva della nostra regione come quella di Traversud - hanno commentato - è motivo di grande orgoglio ma anche di grande responsabilità per i nostri delegati. I lavoratori hanno premiato con il loro consenso libero e democratico la nostra linea responsabile e riformatrice fondata sul miglioramento delle condizioni di lavoro e sulla giusta valorizzazione del lavoro in busta paga attraverso la contrattazione di secondo livello. Proprio il rinnovo del contratto aziendale - hanno concluso i due sindacalisti - rappresenterà per noi uno dei punti qualificanti del confronto che apriremo con l’azienda nei prossimi mesi”.

0 commenti:

Posta un commento