Freddo a Potenza, termosifoni accesi

Gli impianti di riscaldamento potranno funzionare a Potenza fino al 30 aprile, per sei ore ogni giorno fra le ore 6 e le 23. A stabilirlo l'amministrazione comunale

Sata: Ugl, importante e strategica

- “L’Ugl Basilicata è ben consapevole delle difficoltà che attraversa il ns. paese e la sua fragile economia, ma è anche vero che esistono ampi margini di ripresa produttiva ed occupazionale a patto che vi sia una seria e consapevole politica industriale”. Così il segretario generale dell’Ugl Basilicata, Giovanni Tancredi ed il segretario regionale della federazione metalmeccanici, Giuseppe Giordano

mercoledì 16 aprile 2014

La classe IV C

Siamo una scolaresca di Potenza. Frequentiamo il IV anno del Liceo delle Scienze Umane "E.Gianturco". Quest'anno siamo impegnati in un progetto, promosso da IGS.net (Impresa Giovani Studenti), il quale ci ha permesso di creare un'agenzia di comunicazione (4Communication) e sponsorizzare un'azienda vinicola della nostra regione. Ciò ha portato alla creazione di diversi gruppi di lavoro, fra i quali l'ufficio stampa. Quest'ultimo ha redatto tre diversi articoli volti sia a promuovere il nostro territorio, sia la stessa azienda e i suoi rinomati prodotti. Grazie all'impegno che abbiamo mostrato nel corso del progetto, siamo riusciti a superare la prima fase regionale, ma ora ci attende la fase più dura: la competizione nazionale. Per meglio incentivare e migliorare la nostra presentazione come agenzia di comunicazione e ufficio stampa, abbiamo pensato di divulgare i nostri articoli sia in ambito locale che a livello nazionale. Speriamo che essi possano attrarre la vostra attenzione ed essere pubblicati sul vostro sito, in modo che abbiano maggiore visibilità.

Uil, a marzo la cig aumentata del 61,4%

POTENZA - ''L'incremento del 61,4% delle ore di cig in deroga registrate in Basilicata a marzo rispetto a febbraio avvalora la scelta del Presidente Pittella, di destinare sei milioni di euro della manovra finanziaria per coprire le esigenze dei lavoratori senza indennità salariale''. Lo sostiene il segretario regionale della Uil, Carmine Vaccaro, secondo il quale, ''occorre, inoltre, che il Governo si ponga il problema di finanziare la Cig in deroga per garantirla sino alla fine del 2014''.

Parco Appennino, è quasi tutto un bosco

POTENZA - Nel territorio dei 29 comuni del Parco nazionale dell'Appennino lucano-Val d'Agri-Lagonegrese, l'indice di boscosità è al 72%, ''ad indicare quanto sia importante il bosco nell'ecosistema del territorio dell'area protetta''. Il dato è stato reso noto dal presidente dell'ente parco, Domenico Totaro, durante la presentazione del piano forestale territoriale di indirizzo. Totaro ha sottolineato che ''per i 35 comuni del piano operativo Val d'Agri l'indice di boscosità è pari al 55%''. (ANSA).

martedì 15 aprile 2014

Fenice: Aia prescrittiva per inceneritore

POTENZA - ''Nel corso della riunione di giunta regionale è stato adottato il provvedimento di rilascio dell'autorizzazione integrata ambientale (Aia) per l'inceneritore Fenice''.
A riferirlo l'assessore all'ambiente, Aldo Berlinguer, nel corso della riunione della terza commissione consiliare nel consiglio regionale della Basilicata.
 
''E' stato forgiato un documento - ha spiegato l'assessore - altamente prescrittivo per la salute dei cittadini e la salvaguardia dell'ambiente''.

La Finanziaria approda in Consiglio regionale

POTENZA - E' dedicata alla manovra finanziaria la seduta del Consiglio regionale della Basilicata che si è svolta a Potenza: all'inizio della riunione il presidente dell'assemblea, Piero Lacorazza, ha chiesto di osservare un minuto di silenzio per ricordare l'avvocato ed ex consigliere regionale Donato Pace, morto domenica scorsa a causa di un malore.

A Tricarico un workshop sull’artigianato artistico in Basilicata

TRICARICO (MT) - Un workshop dedicato ai temi dell'artigianato artistico lucano si è svolto sabato 12 aprile 2014 presso la sala conferenze del Palazzo Ducale di Tricarico, in occasione della presentazione dei risultati intermedi del progetto “Promozione della filiera dell’artigianato artistico attraverso la lettura delle opere, l’apprendimento delle tecniche di produzione, la loro applicazione all’ambito del design industriale, anche con riguardo all’utilizzo di nuovi materiali, e redazione di un catalogo”, attuato dalla Securproject Scarl e finanziato dall’Avviso Pubblico “Cultura in Formazione” PO Basilicata FSE 2007/2013. Sono intervenuti alla serata, oltre ai promotori dell’iniziativa, il consigliere della Provincia di Matera Anna Maria Amenta e il presidente della CNA di Matera Leonardo Montemurro. A moderare la giornalista Giovanna Russillo.

Paolo Papapietro, responsabile organizzativo della Securproject, ha illustrato il percorso formativo in via di svolgimento, che mira a fornire la qualifica di “Esperto tecnico-commerciale per la promozione e valorizzazione delle produzioni di artigianato artistico” a sedici giovani lucani. L’obiettivo è di sostenere l’intero comparto artigiano, in particolare le filiere del legno, della pietra e del metallo, sulla base di un’analisi di contesto che ha evidenziato come le aziende lucane siano polverizzate sul territorio e poco innovative. L’output finale di promozione del progetto sarà un catalogo delle produzioni artistiche realizzate dagli artigiani lucani, che dunque saranno coinvolti in prima persona, dando il via ad una possibile sinergia tra ragazzi formati e tessuto territoriale, con la prospettiva della creazione di un’attività d’impresa.

Dopo la relazione della referente degli allievi del percorso formativo, il consigliere Amenta ha sottolineato l’importanza di mettere a valore l’alta scolarizzazione dei giovani lucani, attraverso una formazione di qualità mirata e ben strutturata, che permetta di approfondire particolari competenze in risposta alle reali esigenze del territorio. Inoltre, come rappresentante delle istituzioni, ha espresso l’auspicio che si producano i risultati sperati in termini di aumento dell'occupazione e di promozione dei prodotti di artigianato artistico lucano sul mercato non solo nazionale, ma anche globale.

Leonardo Montemurro ha voluto evidenziare l’importanza di salvaguardare quei mestieri a rischio di estinzione, delle cui tecniche sono depositari i pochi maestri artigiani ancora rimasti. Fondamentale, inoltre, è la comunicazione, che al giorno d’oggi deve avvenire necessariamente attraverso i nuovi strumenti legati ad internet e ai social network. Montemurro ha anche sostenuto la necessità che la promozione dell’artigianato vada di pari passo con quella del territorio, nella convinzione che nella rete di imprese del turismo regionale debbano essere inseriti a pieno titolo gli artigiani, in quanto espressione culturale e valore aggiunto di un territorio. Non è mancato, infine, l’appoggio da parte della CNA ad ogni iniziativa, come quella messa in campo da Securproject, che aiuti a dare visibilità alle peculiarità dell’artigianato artistico locale.

Nomine: Pittella, segnale beneaugurante

POTENZA - ''La nomina di Emma Marcegaglia e Claudio Descalzi ai vertici Eni, per la competenza e professionalità unanimemente loro riconosciuta oltre che per i rapporti di amicizia che essi vantano con la nostra terra, va salutata come un beneaugurante segnale di maggiore attenzione alla Basilicata: la regione che più di altre, in Italia, riveste un ruolo strategico nelle azioni di sviluppo della multinazionale del petrolio''. Lo scrive il presidente della Regione, Marcello Pittella (Pd). (ANSA).

'Pensiero Attivo', iniziativa Greetings From

POTENZA - L'Associazione culturale "Pensiero Attivo", in occasione del suo evento estivo "Arthing: giornata dell'Arte e della Creatività" (che cos'è Arthing e chi siamo: http://pensieroattivoassociazione.wordpress.com/arthing-giornata-dellarte-e-della-creativita/), che andrà in scena ad Agosto, ha pensato bene di coinvolgere tutti i lucani ormai lontani dalla loro terra natia. Come? Con uno dei più semplici gesti per farci sapere dove c'è della Basilicata: la CARTOLINA POSTALE!

 Nell'era dell'informatizzazione a tutti i costi, noi di "Pensiero Attivo" abbiamo deciso di fare un passo indietro e riprendere la vecchia pratica della corrispondenza.

VOGLIAMO SAPERE fin dove i lucani hanno messo radici! E come dircelo se non mandandoci una bella immagine affrancata dai loro luoghi? Questo contest non prevede nessun premio finale (almeno per ora!): l'unica cosa che ci preme è metterci in contatto tra noi e formare una rete fatta di amicizia e conoscenza reciproca, in cui far sentire un po' più a casa i lucani lontani e sentirci un po' tutti più cittadini del mondo! A renderlo noto in una nota la stessa associazione 'Pensiero Attivo'.

I Sassi di Matera ospitano i bolidi rossi

MATERA - I Sassi di Matera si tingono di rosso. Per la gioia di sportivi  e non, le più belle auto del celebre cavallino rampante saranno per tre giornate alla portata di tutti.  Ferrari non solo simbolo di velocità ma anche di eleganza , stile e attenzone al sociale.

Per questo  la città di Matera  accoglie 'le rosse' , non una gara di velocità, bensì una sfilata su strade aperte al traffico dove tutti potranno ammirare e fotografare da vicino le esclusive vetture della casa di Maranello.In un week-end baciato dal sole, dal 25 al 27 aprile,  brilleranno le carrozzerie di alcune fra le rosse e non,  più prestigiose del cavallino rampante. Una trentina le vetture partecipanti, fra queste la potente 599 F1 , l’elegante Ferrari 612 Scaglietti, la più nota Testa Rossa e la 458.  Fiore all’occhiello dell’iniziativa la presenza di una vera Ferrari Formula 1 per effettuare pit-stop cronometrati  e misurare l’abilità dei piloti più esperti sui simulatori della Scuderia Ferrari.

L’esclusivo evento, è stato organizzato dal Presidente  Scuderia Ferrari Club di Bari Domenico Pavone, A dare ulteriore lustro alla  tre giorni, la presenza del Presidente/Delegato Ferrari Club Italia Puglia/Basilicata/Molise/Calabria, Tony Camassa.
Dunque appuntamento dalle ore 16 del 25 aprile in Piazza Vittorio Veneto con la prestigiosa Formula1 e i simulatori della Scuderia, nel corso dello stesso pomeriggio il concorso di eleganza, i cui giudici saranno tutti i cittadini presenti che,potranno dare un voto all’auto con maggior fascino. Sabato 26 nel corso della mattinata è prevista l’esibizione delle Ferrari nel kartodromo della città lucana, nel pomeriggio sosta dei Ferraristi al belvedere dei famosi Sassi di Matera.

Domenica 27 un importante momento dedicato al sociale. Ritrovo alle ore 9,30 in Piazza della Vittoria per far compiere ai ragazzi diversamente abili, un giro a bordo di queste meravigliose auto sportive.
Annunci