giovedì 7 maggio 2015

Potenza: 6 denunce nell'ambito delle truffe nei centri scommesse

POTENZA - Sei persone sono state denunciate dalla Polizia nell'ambito di controlli fatti nel Potentino in circa 30 centri di raccolta scommesse. Le denunce sono state decise nei confronti dei titolari di sei centri dove venivano raccolte scommesse per conto di allibratori stranieri, con sede legale a Malta. Inoltre, in un caso, la Polizia ha scoperto che l'attività di raccolta scommesse era condotta da persona non autorizzata e ha disposto la sospensione del centro per 30 giorni.