giovedì 12 luglio 2018

Avigliano, rete viaria comunale inadeguata: servono interventi urgenti


La rete viaria comunale di Avigliano necessita di interventi urgenti di messa in sicurezza del manto stradale in quanto costituisce un serio pericolo per l’incolumità fisica dei suoi utenti e l’integrità dei loro veicoli.

Già in passato abbiamo avuto modo di segnalare il cattivo stato in cui versano le strade comunali, tuttavia dobbiamo rilevare come alle nostre sollecitazioni non siano seguiti interventi apprezzabili da parte dell’Amministrazione comunale, la cui azione è limitata ad interventi occasionali di manutenzione ordinaria, risultati ad ogni modo non risolutivi. Per tale ragione abbiamo scritto una nota al primo cittadino di Avigliano, dott. Vito Summa, nella quale abbiamo segnalato le criticità che, a nostro avviso, presentano carattere di somma urgenza, come la diffusa presenza di buche ed avvallamenti nel manto stradale, segnatamente in via G. Leopardi, via SS. Trinità e via Signore nella frazione di Castel Lagopesole, lungo le comunali di Montemarcone e Paoladoce, in località Parco d’Ischia e lungo la strada Borgo Coviello – Pantani. L’estensione della rete viaria comunale e le relative risorse che sarebbero necessarie per la messa in sicurezza delle sole strade che versano in condizioni peggiori rappresentano, a nostro modesto avviso, un alibi che non reggerebbe ad una disamina più attenta. Comprendiamo le difficoltà dovute alle ristrettezze economiche in cui si ritrovano ad operare gli Enti territoriali, per tale ragione riteniamo che tali risorse debbano essere ricercate altrove, ovvero in quei fondi regionali ed europei senza dei quali sarebbe impossibile programmare interventi che richiedono risorse importanti. Dal momento che i nostri precedenti appelli sono caduti nel vuoto e, frattanto, la situazione delle rete viaria comunale è peggiorata, abbiamo chiesto al Sindaco Summa di conoscere quali sono le azioni che l’Amministrazione comunale intende intraprendere per la necessaria messa in sicurezza della viabilità comunale, specificando al contempo quali sono le tempistiche che si prevedono per lo svolgimento dei relativi lavori. Dato il ruolo che queste strade rivestono per la comunicazione tra il centro abitato di Avigliano e le sue frazioni e considerata la presenza sul territorio comunale di un sito di assoluta rilevanza storico-artistica e culturale quale il Castello di Lagopesole - che come noto, è meta di migliaia di turisti all’anno - riteniamo che la soluzione dell’emergenza viabilità non sia più prorogabile.

0 commenti:

Posta un commento