lunedì 3 giugno 2019

Conte, pronto il discorso agli italiani


ROMA - E' quasi pronto il discorso di 'riappacificazione' del premier Giuseppe Conte, in cui sarà presente un richiamo netto e un ultimo tentativo per evitare il baratro della crisi. Conte punta molto sul discorso agli italiani che sta limando in queste ore e che oggi pomeriggio pronuncerà dopo ore di silenzio.

Da ricomporre un esecutivo sempre più diviso e che prende posizioni dissonanti e scomposte. Anche per questo, l'impatto che il discorso avrà sui suoi vicepremier è tutto da valutare. Conte, tuttavia, è pronto a parlare agli italiani forte di un consenso registrato anche alla fine della parata del 2 giugno, quando si è intrattenuto a lungo con decine di persone che gli chiedevano un selfie invitandolo a non mollare. E il premier, da questa sera, potrà farsi forza anche con "l'endorsement" di Papa Francesco, che di ritorno dalla Romania lo definisce uomo "intelligente, che sa di cosa parla".

Responsabilità e dignità saranno due parole chiave del suo discorso. Poi subito dopo, verso venerdì, è previsto un vertice a tre, anche perché fino a giovedì Salvini sarà impegnato nella campagna per i ballottaggi, possibile spartiacque, nella strategia leghista, per capire anche cosa fare del governo.