giovedì 27 giugno 2019

Leggieri (M5S): "Sulle opportunità di sviluppo di Venosa e del Vulture"


POTENZA - "Se non si agisce adesso sarà inutile lamentarsi dopo”. È la stucchevole esortazione del Consigliere comunale di Venosa, Franco Mollica, intervenuto sul nuovo bando del trasporto pubblico regionale e sulle linee e piani di bacino. Stucchevole, dicevamo, dopo che il consigliere comunale Mollica per quasi vent’anni è stato Consigliere regionale della Basilicata e, adesso, come se non fosse al corrente dello stato pietoso in cui versa la Basilicata in tanti settori, con un atteggiamento pretenzioso invita la sindaca di Venosa, Marianna Iovanni, a far presto per evitare l’isolamento infrastrutturale riguardante la città di Orazio e Matera, Capitale europea della Cultura.

Cosa ha fatto Franco Mollica in quasi vent’anni come Consigliere regionale per impedire anche il miserevole isolamento costretto a patire un’importante città come Venosa? Accettiamo comunque l’invito a collaborare proficuamente. La Sindaca di Venosa, Marianna Iovanni, sin dal giorno della sua elezione si è messa al lavoro su tanti dossier.

Non accettiamo le lezioncine da parte di chi in vent’anni, nella massima sede istituzionale, ha impedito che tante opportunità di sviluppo diventassero realtà. La Sindaca di Venosa avrà il massimo supporto da parte di chi ha a cuore il nostro territorio. Stia tranquillo il Consigliere comunale Mollica. Io continuerò a lavorare per il bene della mia città e del Vulture e mi impegnerò affinché le opportunità di sviluppo non siano solo sterili proclami. Così in una nota Gianni Leggieri, consigliere regionale M5S Basilicata.