mercoledì 28 agosto 2019

Marcucci (Pd): "Voto su Rousseau? Ognuno ha sue procedure"


ROMA - "Ognuno ha le sue procedure. Noi seguiamo le nostre. Ci auguriamo che sia una bella giornata". A dichiararlo il capogruppo al Senato del Pd, Andrea Marcucci, entrando alla Camera per il nuovo incontro tra le delegazioni Dem e M5s per il programma del possibile nuovo governo, rispondendo a chi gli chiedeva del voto dei Cinque Stelle su Rousseau per l'accordo di governo.

"Non credo ci siano veti" ha continuato quindi Marcucci, entrando a Montecitorio rispondendo a chi gli chiedeva se esistano dei veti sul ruolo di Luigi Di Maio in un possibile esecutivo Pd-M5s.