martedì 18 febbraio 2020

Serie C: pareggia il Potenza, ko il Picerno


di FRANCESCO LOIACONO - Giornata sfavorevole la settima di ritorno per le squadre lucane del girone C di Serie C. Il Potenza ha pareggiato 2-2 in casa contro il Rende. Nel primo tempo sono passati in vantaggio i calabresi con Libertazzi, tiro di destro. Il Potenza ha pareggiato con il brasiliano Emerson su punizione. I lucani hanno insistito. Una conclusione di Coccia è stata deviata con le mani in corner dal portiere Borsellini. Nel secondo tempo il Potenza è andato in gol con Coccia di testa su cross di Golfo. Il Rende ha replicato. Un colpo di testa di Libertazzi ha visto la valida opposizione con i pugni del portiere Ioime. Il Potenza in contropiede. Sales tutto solo in area di rigore ha incredibilmente calciato fuori. I calabresi insidiosi. Un tiro di Godano è finito oltre la traversa. Il Potenza arrembante. Una conclusione di destro di Murano ha centrato il palo. Il Rende ha pareggiato con Saveljevs di destro. Il Potenza è quinto in classifica con 46 punti. Il Picerno ha perso 3-0 a Bari. Nel primo tempo i pugliesi propositivi. Un tiro di Laribi dal limite dell’area ha sfiorato il palo. Il Bari è passato in vantaggio con Laribi su punizione. Ha raddoppiato con Antenucci, tiro di sinistro su passaggio di Simeri. Nel secondo tempo il Picerno in contropiede. Un tiro di Vrdoljak è finito di un soffio a lato. Una conclusione di Esposito su punizione è terminata alta. I pugliesi hanno realizzato la terza rete con Scavone di testa su cross di Matteo Ciofani. I lucani hanno replicato. Un tiro di Pitarresi ha trovato pronto il portiere Frattali a bloccare il pallone con le mani. Il Picerno è quintultimo a 26 punti.