venerdì 21 febbraio 2020

Volley Serie C: per la DMB Pallavolo Villa d’Agri impegno a Galatina


VILLA D'AGRI - La DMB torna in campo nella partita di sabato 22 febbraio prossimo (alle 18:30) in casa della S.B.V. GALATINA A.S.D. presso il Palazzetto dello Sport “Fernando Panico”.

La formazione di coach Dino Viggiano arriva a questo appuntamento dopo la sconfitta di domenica scorsa contro il Lecce, una partita in cui la compagine del potentino ha ben figurato cedendo il match solo al tie-break e stabilendo anche il record della partita più lunga dell’intero turno di campionato.

Perciò dopo la bella prova della settimana scorsa che ha permesso ai ragazzi di Villa d’Agri di portare un punto a casa, i giovani atleti valdagrini proveranno a ripetersi. Questa volta l'avversario di turno è a pochi punti di distacco, anche lui in lotta per conquistare la salvezza. A tre giornate dall’inizio del girone di ritorno i punti di differenza dalla zona tranquillità sono tanti e la montagna non è facile da scalare.

Per i ragazzi della Presidente Bianca Viggiano sarà importante ragionare un passo alla volta. A cominciare da questa trasferta in quel di Galatina, terzo centro della provincia di Lecce per numero di abitanti e uno dei centri più popolosi dell'area meridionale della Puglia.

All’andata fu vittoria con una strepitosa rimonta. Quel 3 a 2 è rimasto per tanto tempo nella mente della gente, dei tifosi, degli atleti e della società e si spera di poterla ripetere nuovamente.

“La sfida di domenica scorsa è stata emblematica e, risultato a parte, ha fornito interessanti spunti di analisi visto che il rendimento è stato buono e proprio questo dovrà essere un punto di ripartenza per quanto ci riguarda – spiega la Presidente – oltre a cercare di controllare le nostre emozioni dobbiamo trovare la forza mentale per chiudere i set quando siamo in vantaggio. Pur essendo una squadra giovanissima, con tutti i limiti che questo comporta, finora ho notato un notevole impegno da parte dei giocatori e questo è positivo. La partita che vincemmo all’andata (3-2), ci diede la consapevolezza di essere al pari con squadre che, come noi, avrebbero lottato fino alla fine della stagione per l’obiettivo salvezza: sono certa che il livello di gioco continuerà a migliorare e avremo quanto prima una maggiore continuità di rendimento”.

Esser...Ci è un onore, seguite…Ci con amore, sostenete…Ci con calore.