martedì 3 marzo 2020

Torna la nuova edizione di 'Iron Bike': la tappa inaugurale il 22 marzo

MATERA - Dopo diversi mesi di attesa e suspense crescente tra gli appassionati del settore è stata presentata la settima edizione dell’Iron Bike, il circuito di corse ciclistiche in mountainbike che da diverse stagioni coinvolge migliaia di ciclisti e unisce con un fil rouge alcune tra le più belle e complete manifestazioni della regione. Notevoli i cambiamenti: le tappe saranno “appena” 5, quattro di esse si disputeranno su doppio percorso perché torna il format Marathon – percorso lungo oltre i 65 km – una sola sarà Mediofondo e, sorpresa, una delle Marathon sarà disputata su un percorso gravel, la novità del momento, l’equivalente della celebre “strade Bianche” su strada.

Quattro le società organizzatrici per i cinque appuntamenti: Amicinbici Losacco Bike curerà la Marathon Bosco Difesa Grande a Gravina in Puglia il 22 marzo, il team Eurobike di Corato metterà in piedi la prova speciale Gravel-MTB a Castel del Monte il 1 Maggio e poi riproporrà la Marathon del Gargano a Vieste il 2 Giugno; il 10 maggio grande attesa per il Campionato Regionale Marathon per la Federazione Ciclistica Italiana da disputare a Biccari sotto l’egida dell’UC Foggia 1976. Gran finale a Monte Sant’Angelo con la Gran Fondo Bosco Quarto – Trofeo dei due siti, organizzata dall’ASD MTB Monte Sant’Angelo Team.

Disponibili gli abbonamenti a 119 € da sottoscrivere entro e non oltre il 15 marzo. Scadranno invece sabato 6 marzo le quote agevolate per l’iscrizione alla Marathon Bosco Difesa Grande, il cui comitato organizzatore ha ingranato la quinta e corre a spron battuto verso uni dei più suggestivi eventi ciclistici della regione.