venerdì 7 ottobre 2016

Raduno equestre e Ippoterapia a Policoro

POLICORO - Tra la pineta e il bosco, la spiaggia è la campagna, Policoro ospiterà un gran numero di cavalli e cavalieri il prossimo 15 e 16 ottobre. Il raduno equestre organizzato dalla Scuderia 34 è alla sua quarta edizione. Lo scorso anno ben 60 cavalli hanno attraversato i sentieri boscosi di un paese in cui ormai l'interesse per l’equitazione sta crescendo a vista d’occhio: sono almeno 4 le strutture che si occupano di attività legate al mondo dei cavalli.

“Quest’anno vorremmo ripetere i numeri dello scorso anno se non aumentarli: 60 cavalli arrivati da varie località della Basilicata e della Puglia e più di 90 partecipanti al raduno” afferma Patrizio Guida, presidente dell’associazione. Il raduno equestre, infatti, non è riservato esclusivamente ai possessori di cavalli ma è aperto a chiunque voglia vivere due giorni a contatto diretto con la natura e questi straordinari animali. Straordinari anche perché permettono agli esseri umani di lavorare su loro stessi, aiutandoli a migliorare la propria condizione fisica e mentale.

È quello che Anffas Policoro Onlus fa con i bambini che presentano disabilità fisiche o mentali, organizzando presso la Scuderia 34 incontri di ippoterapia. In occasione del raduno equestre Anffas Onlus presenterà con la dottoressa Patrizia Lofiego le attività che settimanalmente svolgono i bambini iscritti. Anffas onlus e Scuderia 34 sono attualmente gli unici ad occuparsi di ippoterapia in Basilicata.

0 commenti:

Posta un commento