mercoledì 19 luglio 2017

In 450 a Cena con Agata: Piazza Elettra fa il pieno di solidarietà

MARCONIA - Sarà una piazza Elettra gremita in ogni ordine di posto quella che il prossimo 25 luglio ospiterà a Marconia l'invito a cena con “Agata - Volontari contro il cancro”. La frazione pisticcese, infatti, sarà location di un evento benefico organizzato dall’associazione Art Factory, finalizzato all’acquisto di un mezzo di trasporto con la capienza di almeno sette posti, per accompagnare i pazienti oncologici in trattamento chemioterapico ad effettuare le terapie presso le strutture di riferimento.

I biglietti disponibili, infatti, si sono esauriti prima della scadenza dei termini di prenotazione, fissati al 18 luglio appena trascorso. Per Agata una prova di grande sensibilità da parte del territorio che si è mostrato molto attento a cogliere lo spirito della serata e l’invito a partecipare in funzione di un obiettivo nobile.

A tavola, pertanto, siederanno ben 450 commensali chiamati a gustare il ricco menù preparato dalla prestigiosa 'Villa Schiuma Catering e Banqueting' di Matera (partner dell'iniziativa), con la supervisione di Lady Chef Lucia Viggiano, anche socia di Agata ed a godere dell’intrattenimento garantito da Salvyspettacoli in una serata presentata da Luigi Loperfido. “Non ci aspettavamo una risposta del genere in termini di adesioni - spiega l'event manager Ilenia Orlando -, ma in base agli spazi disponibili non possiamo prendere altre prenotazioni nonostante negli ultimi giorni abbiamo avuto circa 200 richieste in più rispetto al tetto massimo consentito anche in base alle planimetrie della piazza. Prendiamo atto della grande sensibilità ricevuta per la nostra iniziativa e sicuramente proseguiremo la nostra raccolta fondi attraverso altri momenti di coinvolgimento”.

 A Cena con Agata contribuisce, attraverso una serata gioiosa e particolare, a raccogliere i fondi per un obiettivo davvero utile agli ammalati di cancro, quale un piccolo bus per il trasporto nei centri di cura. L’idea, adesso, è quella di riuscire a metterlo a disposizione anche per persone al di fuori del territorio di Pisticci. Il progetto farà i conti con le risorse raccolte, anche se l’evento del prossimo martedì fa davvero sperare di poter raggiungere una cifra importante, a tutto beneficio degli ammalati e dei servizi di cui l’associazione intende farsi carico.

 La cena di martedì 25 luglio sarà anche l’occasione per lanciare l’asta online di una maglietta e un cappellino autografati da Valentino Rossi, donati dal Fan Club Ufficiale del campione di Tavullia, da sempre sensibile alle iniziative a favore dei malati oncologici. Il ricavato dell’asta contribuirà alla realizzazione del progetto di Agata. All'asta finirà anche un quadro di Davide Morina, artista locale ormai recensito da critici importanti.

Il progetto A Cena con Agata, ideato e promosso dalla presidente di Art Factory Ilenia Orlando, è patrocinato dal Comune di Pisticci e realizzato in collaborazione con la Pro Loco Marconia, il gruppo Protezione Civile NOV del metapontino, il presidio Slow Food 'Magna Grecia Metapontum' e Massimo De Salvo dell'azienda DE.RA.DO.

0 commenti:

Posta un commento