martedì 26 settembre 2017

Potenza: al Museo archeologico corso su 'La governance delle Province quali enti di secondo livello'

POTENZA - “La governance delle Province quali enti di secondo livello” è il titolo del corso di formazione che si terrà il prossimo venerdì 29 settembre 2017, dalle ore 10.00 alle ore 17.00, nella sala convegni del Museo archeologico provinciale a Potenza (via Lazio).

Con l'appuntamento del capoluogo prende il via un ciclo di incontri territoriali, promosso nell'ambito della seconda edizione di “Accademia per l'Autonomia”, un progetto di attività formative realizzato da Anci (Associazione nazionale comuni italiani) ed Upi (Unione province italiane) in convenzione con il Ministero dell'Interno, per mettere in rete intelligenze e competenze disponibili negli enti locali, nella P.A., nell’Università e negli istituti di ricerca.

In particolare gli incontri, rivolti a segretari comunali e provinciali, direttori generali, dirigenti, responsabili dei servizi, amministratori e operatori di Comuni, Province e Città Metropolitane, saranno focalizzati sulle prospettive future degli enti locali, alla luce dei cambiamenti intervenuti nella legislazione e nei territori.

Il corso “La governance delle Province quali enti di secondo livello” si aprirà con i saluti istituzionali del presidente dell'Upi Basilicata, Nicola Valluzzi, del presidente dell'Anci Basilicata, Salvatore Adduce, del vicepresidente Upi, Francesco De Giacomo, e del viceprefetto, Francesco Mauceri.

Dopo i saluti il docente dell'Università di Roma Tor Vergata Marco Di Folco terrà una relazione su “Il nuovo governo locale dei Comuni e delle Province a seguito della Legge 56/2014”, mentre il coordinatore nazionale dei segretari provinciali Alfonso De Stefano relazionerà su “La collaborazione tra Province e Comuni: funzioni fondamentali e amministrazione condivisa”.

Per partecipare all'evento è necessario iscriversi sul sito dell'Accademia per l'autonomia al seguente link http://www.accademiaautonomia.it/index2.php?Calendario&page=7&e=342 .

0 commenti:

Posta un commento