mercoledì 11 novembre 2015

Mema: "Ai talent preferiamo la gavetta". La band debutta con l'ep "Il sole non è irraggiungibile"

POTENZA - Come nasce il vostro nuovo singolo 'Il Sole non è irraggiungibile'?

‘’Il brano nasce da un'idea del nostro chitarrista, Andrea. Una sera ci ha chiamati a rapporto per farci ascoltare del materiale da lui composto e ne siamo rimasti subito colpiti. Ognuno di noi poi ha contribuito a far crescere il brano che è venuto alla luce anche grazie al prezioso aiuto di due grandi professionisti come Emiliano Bassi e Michele Quaini, i quali ci hanno seguito lungo la fase più delicata, cioè quella della produzione artistica. Il risultato è stato ottimo e la volontà è quella di proseguire su questo binario’’.

Qual è il messaggio che volete lanciare con la vostra musica?

‘’Il titolo del brano parla chiaro. Con la passione, la voglia, la determinazione, si ottengono risultati. Questo ci ha insegnato la musica e questo vogliamo trasmettere a chiunque ci ascolti. Vogliamo squarciare un po' di quel pessimismo che abbiamo respirato negli ultimi tempi, consci che ogni momento ed ogni fase che attraversiamo sono necessari alla nostra crescita, ma che è anche necessario ed importante capire quando è giunto il momento di abbandonare una mentalità per un'altra’’.

Pensate che i talent show sono costruttivi per un giovane cantante?

‘’Noi MEMA viviamo il Talent come show televisivo, non come musica.Le propostemusicali si ascoltano nei locali di musica dal vivo, nei festival, sui palchi.Il messaggio che arriva dal format televisivo ci risulta distorto...è quello di una “non-gavetta”, di un “non-studio”, di una “non-preparazione”….quando invece magari sono ragazzi che hanno già fatto molto.Perchè non viene detto allora?Perchè non si è chiari?

Peferite i live?
‘’Siamo per la formazione musicale, per l'esperienza sui palchi, per le serate live affrontate con 2 persone davanti e quelle invece con 200...questo fa crescere eaccrescere la passione che spinge sempre a fare musica, passione intesa anche come sacrificio’’.

Prossimi progetti?
‘’Stiamo organizzando alcuni live in veste acustica ed uno in elettrico che porteremo in giro a breve. Poi a dicembre, ci sarà una grande novità’’. Grazie mille per lo spazio che ci avete concesso’’.