lunedì 16 maggio 2016

Latronico, "Regione ancora troppo debole economicamente"

POTENZA - “La Basilicata alla luce del rapporto sullo stato dell'economia in presentato da Unioncamere, riporta la nostra valutazione sulla realtà delle debolezze della regione”. Lo ha dichiarato l’on. Cosimo Latronico (Cor) partecipando a Matera alla presentazione del rapporto. “La Basilicata in termini di pil nel 2015 si posiziona al terzultimo posto nella graduatoria delle regioni d'Italia. Un passo rallentato dell'economia regionale nonostante i volumi della FCA che ha triplicato le sue produzioni ed il suo export. Dati che sono confermati dalla stagnazione della domanda interna . La lieve crescita dell'economia lucana nel 2015 peraltro riguarda sostanzialmente i settori dell'automotive grazie ai nuovi modelli della FCA che pesa per il 20% sull'export. Inoltre anche per il 2016 la Basilicata resta con una crescita lenta, incapace di recuperare le perdita accumulata negli anni della crisi, che non autorizza ottimismi di maniera . Anche i dati del mercato del lavoro influenzati dagli incentivi fiscali che nel 2015 sono esauriti, non mostrano inversioni strutturali. In particolare i giovani sono fortemente penalizzati con un tasso di disoccupazione giovanile in Basilicata che continua a risalire raggiungendo il 47,7% . La realtà bisogna rispettarla per trovare rimedi senza indulgenze. Di questo si dovrebbero occupare i decisori pubblici a partire da quelli regionali” .