martedì 17 maggio 2016

Vultur Rionero, promozione in D Coppa Italia di Eccellenza e Supercoppa di Basilicata”.

RIONERO IN VULTURE - Grande stagione per il Vultur Rionero che ha centrato il triplete in Basilicata. Infatti i bianconeri allenati da Pasquale D’Urso sono stati promossi dall’Eccellenza in D dopo 24 anni, hanno vinto la Coppa Italia di Eccellenza ed anche la Supercoppa Regionale. Un campionato sofferto ma vinto con tenacia dal Rionero dopo un lungo duello contro il Real Metapontino che si è risolto solo all’ultima giornata di ritorno. Decisiva per la squadra del Vulture la vittoria per 2-0 in casa con lo Sporting Pignola con gol realizzati nel secondo tempo da Natiello e Salvia. Grande gioia a Rionero con fumogeni e festa per le strade dei tifosi. Si è capito che la squadra poteva vincere il campionato nel ritorno soprattutto con la netta vittoria per 3-0 a Pomarico ed il successo a Latronico per 1-0. Per il Rionero 23 vittorie, 5 pareggi e solo 2 sconfitte per un totale di ben 74 punti ottenuti, 3 in più del Real Metapontino che ha chiuso secondo a quota 71. I bianconeri di D’Urso si sono aggiudicati anche la Coppa Italia di Eccellenza battendo per 3-0 ai rigori nella finale giocata a Picerno il Real Metapontino dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi sullo 0-0. La Vultur aveva vinto la Coppa anche l’anno scorso quando superò per 6-5 dopo i penalty il Pomarico. La squadra di D’Urso ha trionfato anche nella Supercoppa di Basilicata vincendo 1-0 contro il Real Senise che si era aggiudicato la Coppa Italia di Promozione. Per il Rionero gol decisivo realizzato nel secondo tempo da Brindisi. Ora la società bianconera in serie D dovrà rimodernare lo stadio “Corona” con una tribuna più grande e l’ampliamento di curve e gradinata. Soddisfatto il mister D’Urso che si è detto pronto a guidare la squadra anche nella prossima stagione in D. Probabile anche la conferma dell’attaccante Brindisi e di gran parte dei calciatori protagonisti della promozione. A Rionero c’è entusiasmo in paese e tra i supporters dopo anni di notevoli delusioni. Certamente dopo la festa si programmerà il torneo di serie D in cui la squadra può fare bene. Grande merito va anche al presidente Mauro Nardozza che ha saputo allestire una formazione davvero molto competitiva che ha sbaragliato la concorrenza. Contento anche il sindaco di Rionero Antonio Placido, si spera che questa stagione ricca di successi possa continuare al meglio pure nel campionato di serie D.