Visualizzazione post con etichetta calcio. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta calcio. Mostra tutti i post

mercoledì 17 aprile 2019

Serie D, il Picerno il Francavilla in Sinni e il Rotonda vincono


di Francesco Loiacono - Turno molto positivo il trentunesimo per le squadre lucane di serie D. Nel girone H il Picerno ha vinto 1-0 a Sorrento. Nel primo tempo i lucani sono passati in vantaggio con Santaniello di destro su cross di Fiumara. I campani hanno sbagliato un rigore dato per un fallo di mano di Fontana. Herrera si è fatto parare il tiro dal portiere Coletta. Nel secondo tempo il Sorrento propositivo. Un tiro di Herrera è stato respinto con le mani da Coletta. Un colpo di testa di De Angelis ha trovato pronto il numero uno dei lucani. Un tiro di De Angelis è stato intercettato sulla linea di porta dal difensore Vanacore. Il Picerno è primo in classifica da solo con 77 punti. Il Francavilla in Sinni ha vinto 1-0 a Pomigliano D’Arco. Per i lucani decisivo il gol realizzato nel primo tempo da Leonetti di testa su cross di Lavopa. Il Francavilla in Sinni è decimo con 43 punti. Nel girone I il Rotonda ha vinto 2-0 in casa col Roccella. Nel primo tempo in gol i lucani con Talia di destro. Nella ripresa ha raddoppiato Evacuo su rigore concesso per un fallo di Ngom sullo stesso Evacuo. Il Rotonda è penultimo con 27 punti.

mercoledì 10 aprile 2019

Serie D: vincono il Picerno e il Francavilla in Sinni, pareggia il Rotonda


di FRANCESCO LOIACONO - Giornata positiva la trentesima per le squadre lucane di serie D, Nel girone H il Picerno ha vinto 3-0 in casa col Pomigliano. Nel primo tempo i lucani insidiosi. Un tentativo di Pitarresi è stato salvato dal portiere Bellarosa. Il Picerno è passato in vantaggio con Santaniello, tiro di destro su passaggio di Pitarresi. I lucani hanno insistito. Una conclusione di Conte è terminata di poco a lato. I campani in contropiede. Un tiro di Liberti è stato respinto con le mani dal portiere Fusco. I lucani propositivi. Un tiro di Gallon è finito fuori. Nel secondo tempo il Picerno ha aumentato i ritmi del suo gioco. Un destro di Ligorio ha visto la valida opposizione con i pugni di Bellarosa. Il Pomigliano incisivo. Un colpo di testa di Girardi ha sfiorato il palo. Il Picerno ha raddoppiato con Pitarresi su rigore dato per un fallo di mano di Marotta. Ha realizzato il terzo gol con Tedesco di sinistro. Il Picerno è primo in classifica con 74 punti ed è vicinissimo ad una storica promozione in serie C. Il Francavilla in Sinni ha vinto 2-1 in casa col Taranto. Nel primo tempo in gol i lucani con Lavopa di destro su cross di Grandis. I pugliesi hanno pareggiato con Marsili su punizione. Nella ripresa i sinnici hanno segnato di nuovo con Cimino di testa. Il Francavilla in Sinni è decimo con 40 punti. Nel girone I il Rotonda ha pareggiato 0-0 fuori casa con l’Igea Virtus Barcellona Pozzo di Gotto. Nel primo tempo i lucani insidiosi. Un colpo di testa dell’uruguaiano Flores è terminato alto. I siciliani arrembanti. Un tiro di Dodaro ha visto la ribattuta in corner del portiere Gonzales. Il Rotonda velocissimo. Un tiro di Chiavazzo ha trovato pronto il portiere Cascione ad opporsi con una mano. Il Rotonda è penultimo con 24 punti.

martedì 9 aprile 2019

Calcio: Serie C, il Potenza vince 4-0 con la Cavese

di FRANCESCO LOIACONO - Nella trentaquattresima giornata del girone C di serie C il Potenza ha vinto 4-0 in casa con la Cavese. Nel primo tempo i lucani sono passati in vantaggio con Longo di destro su passaggio del brasiliano Emerson. Espulso il tecnico del Potenza Raffaele per proteste. Il Potenza ha raddoppiato con l’argentino Guaita di testa su cross di Dettori. I campani in contropiede. Un tiro di Tumbarello è terminato fuori.

Nel secondo tempo i lucani hanno realizzato il terzo gol con Longo, girata di sinistro su cross di Coppola. Hanno insistito. Un colpo di testa dell’uruguaiano Sepe è finito alto. Il Potenza ha realizzato la quarta rete con Ricci di destro su assist di Guaita. Bacio Terracino ha sfiorato il quinto gol con un tiro che per un soffio non ha inquadrato la porta. Successo importante per il Potenza. Tredicesimo risultato positivo consecutivo per i lucani. Il Potenza è quinto in classifica con 50 punti. Nel prossimo turno giocherà a Trapani. I siciliani hanno perso per 2-0 fuori casa con la solitaria capolista Juve Stabia.

venerdì 5 aprile 2019

Juventus: l'avventura in Champions e l’incognita Ronaldo

Dopo la recente vittoria, la ventiquattresima su 28 partite disputate finora in campionato, conquistata nel turno infrasettimanale sul campo del Cagliari, la Juventus è già proiettata mentalmente alla sfida che la vedrà impegnata in Champions League contro l’Ajax. Contro gli olandesi, la squadra di Massimiliano Allegri, oltre a giocarsi l’accesso alla semifinale della competizione, si giocherà una buona fetta di stagione, che sembrava essersi compromessa irrimediabilmente dopo la partita di andata negli ottavi di finale contro l’Atletico, salvo poi essere stata riacciuffata, come raccontato anche da Sky Sport, nella partita di ritorno allo Stadium, da una prestazione mostruosa di Ronaldo e di tutta la squadra bianconera.



Le possibili chiavi tattiche della sfida con l’Ajax

Dopo aver eliminato gli spagnoli dell’Altetico, ai quarti di Champions la Juventus sarà quindi chiamata a fronteggiare gli olandesi dell’Ajax, in una doppia sfida che promette spettacolo e che offre interessanti spunti di riflessione. Mentre l’Atletico Madrid, ultimo avversario in Europa dei bianconeri, è una squadra, come la Juventus, molto forte dal punto di vista fisico e che preferisce un approccio difensivista alla partita, l’Ajax è una compagine a cui piace giocare al calcio, fare possesso palla con tutti i giocatori di movimento e che, di conseguenza, tende a concedere qualcosa in fase difensiva. I bianconeri, sia in campionato quando hanno affrontato il Napoli, che nella loro pregressa esperienza in Champions, hanno già dimostrato che contro squadre propositive si trovano a loro agio, riuscendo a resistere agli assalti avversari senza particolari problemi ed a colpire in modo letale in contropiede, non appena si presenta loro l’occasione. Anche per queste ragioni, oltre che per la netta superiorità tecnica della propria rosa rispetto a quella degli olandesi, secondo le scommesse sulla Champions League di Betfair la squadra di Massimiliano Allegri è l’assoluta favorita per il passaggio del turno, anche se i bianconeri non potranno permettersi di sottovalutare un avversario che in Champions ha già mietuto vittime illustri, vedi da ultimo il Real Madrid agli ottavi di finale.



La presenza di Ronaldo contro gli olandesi resta un’incognita

Nonostante la Juventus si presenti alla sfida contro l’Ajax con tutti i favori del pronostico dalla sua parte, dall’infermeria continuano a giungere notizie poco rassicuranti. Oltre ai problemi fisici di Dybala e di Douglas Costa che, tuttavia, sembrano essere pronti ad allenarsi con i compagni già nei prossimi giorni, ciò che preoccupa maggiormente Massimiliano Allegri è l’infortunio che sta costringendo ai box Cristiano Ronaldo. Il fenomeno portoghese, nell’ultima partita disputata con la maglia della sua nazionale ha dovuto lasciare il campo anzitempo a causa di un problema muscolare che l’ha costretto a saltare anche le ultime due partite in campionato. Lo staff medico dei bianconeri è ottimista per il suo rientro in vista della Champions ma Allegri, come ovvio che sia, sta già pensando alle possibili contromosse nella malaugurata ipotesi in cui CR7 non dovesse riuscire a recuperare in tempo.

La Juventus, che se dovesse riuscire a vincere le prossime tre partite di campionato potrebbe conquistare il suo ottavo titolo consecutivo con ben sei giornate di anticipo, si prepara ad affrontare la doppia sfida contro l’Ajax da favorita assoluta. Il mister Allegri, dal canto suo, dovrà essere bravo a mantenere alta la soglia dell’attenzione, nella speranza che la partita di andata contro l’Atletico possa servire da lezione.

giovedì 4 aprile 2019

Serie D, nel recupero il Rotonda perde 1-0 col Troina


di Francesco Loiacono - Nel recupero del girone I di serie D il Rotonda ha perso 1-0 fuori casa col Troina. Nel primo tempo i lucani insidiosi. Un tiro di Orlando è stato deviato in corner dal difensore Bonfini. Un colpo di testa dell’uruguaiano Flores su cross di Tucci ha centrato il palo. I siciliani in contropiede. Un colpo di testa di Adeyemo è terminato fuori. Un tiro di Saba è stato respinto con le mani dal portiere Oliva. Nel secondo tempo il Troina ha insistito. Una conclusione di Joss su cross di Musso è finita di poco a lato. Il Rotonda in contropiede. Un tiro da lontano di Ostuni ha sfiorato il palo. Il Troina è passato in vantaggio con Joss di testa su assist di Adeyemo. I lucani sono andati vicini al pareggio. Un colpo di testa di Gonzalez su cross di Talia è terminato oltre la traversa. Sconfitta immeritata per il Rotonda. E’ penultimo in classifica con 23 punti. Nel prossimo turno di campionato i lucani giocheranno in trasferta contro l’Igea Virtus Barcellona Pozzo di Gotto.

mercoledì 3 aprile 2019

Serie D: il Picerno vince, ko il Francavilla in Sinni e il Rotonda


di FRANCESCO LOIACONO - Giornata con poche soddisfazioni la ventinovesima per le squadre lucane di serie D. Nel girone H nel derby lucano il Picerno ha vinto 1-0 in casa contro il Francavilla in Sinni. Nel primo tempo il Picerno propositivo. Una conclusione di destro su punizione di Esposito è stata respinta con le mani dal portiere Alvigini. Esposito ha riprovato di sinistro, ma il numero uno dei sinnici gli ha negato la gioia del gol. Il Francavilla in Sinni in contropiede. Un tiro di De Gol è finito a lato. Una girata di sinistro di D’Auria ha trovato pronto ad opporsi con i pugni il portiere Fusco. Il Picerno velocissimo. Un sinistro di Kosovan è stato salvato con un piede da Alvigini. Un destro di Caiazza ha sfiorato il palo. Nel secondo tempo il Picerno è passato in vantaggio con Santaniello su rigore dato per un fallo di Pagano su Esposito. Il Francavilla in Sinni ha replicato. Un tiro di Cardamone non ha inquadrato la porta. Una conclusione di Leonetti è stata intercettata da Fusco. Leonetti ha ritentato ma la palla è finita di un niente a lato. Il Picerno è primo in classifica da solo con 71 punti, il Francavilla in Sinni è decimo a quota 37.

Nel girone I il Rotonda ha perso 3-2 in casa con la Nocerina. Nel primo tempo i lucani insidiosi. Un tiro dell’uruguaiano Flores è stato ribattuto dal portiere Feola. Il Rotonda è passato in vantaggio con Talia di destro. Nel secondo tempo ha raddoppiato con Galdean su punizione. I campani hanno riaperto la gara con De Feo di sinistro. Hanno pareggiato con Ruggiero su rigore dato per un fallo di Taccogna su Orlando. Sono andati in gol ancora con Ruggiero sempre su rigore concesso per un fallo del portiere Gonzalez su Orlando. Il Rotonda è penultimo con 23 punti.

martedì 2 aprile 2019

Serie C: il Potenza pareggia 0-0 fuori casa con la Virtus Francavilla Fontana

di FRANCESCO LOIACONO - Nella trentatreesima giornata del girone C di serie C il Potenza ha pareggiato 0-0 fuori casa contro la Virtus Francavilla Fontana. Nel primo tempo i pugliesi insidiosi. Un tiro di Sarao è stato respinto con le mani dal portiere Ioime. I lucani in contropiede. Una conclusione su punizione di Borges ha visto la valida opposizione con i pugni del portiere Nordi. La Virtus Francavilla Fontana propositiva. Un destro di Partipilo ha sfiorato la traversa. 

Nel secondo tempo i pugliesi hanno insistito. Un tiro di Partipilo ha trovato pronto a salvarsi con un piede Ioime. Partipilo ha riprovato ma il numero uno dei lucani gli ha negato la gioia del gol. Il tecnico della Virtus Francavilla Fontana Bruno Trocini è stato espulso per proteste. I pugliesi propositivi. Un tiro di sinistro di Caporale e una conclusione di destro del brasiliano Folorunsho sono stati neutralizzati in corner da Ioime. Un risultato positivo per il Potenza. E’ quinto in classifica con 47 punti. Nel prossimo turno i lucani giocheranno in casa con la Cavese che ha perso 2-0 in Campania col Catanzaro.

mercoledì 27 marzo 2019

Serie D: Picerno vince, ko Francavilla in Sinni, rinviata la gara del Rotonda

(Pixabay)
di FRANCESCO LOIACONO - Giornata con luci e ombre la ventottesima per le squadre lucane di serie D. Nel girone H il Picerno ha vinto 1-0 fuori casa contro la Sarnese. Nel primo tempo i lucani insidiosi. Un colpo di testa di Santaniello ha centrato la traversa. Un tiro di Kosovan è finito di poco fuori. Un sinistro di Santaniello è stato deviato in corner dal portiere Mennella. Un destro di Kosovan ha visto la valida opposizione con le mani del numero uno dei campani. Una conclusione di Pitarresi ha sfiorato il palo. Nel secondo tempo il Picerno propositivo. Un sinistro di Vanacore ha trovato pronto Mennella a salvarsi. Un tiro di Kosovan non ha inquadrato la porta. I lucani sono passati in vantaggio con Fontana di testa su cross di Kosovan. Decimo successo in trasferta per la squadra allenata da Giacomarro. Il Picerno è primo in classifica da solo con 68 punti. 

Il Francavilla in Sinni ha perso 3-1 in casa col Sorrento. Nel primo tempo i lucani in gol con Matias Grandis di destro. Hanno insistito. Un tiro di D’Auria è stato neutralizzato dal portiere Munao. I campani in contropiede. Un tiro di Bozzaotre ha sfiorato il palo. Il Sorrento ha pareggiato con De Rosa di sinistro. Nel secondo tempo i sinnici velocissimi. Un tiro di Giordano non ha inquadrato la porta. I campani sono tornati in vantaggio con Herrera su rigore dato per un fallo di mano di Ragone. I lucani hanno replicato. Una rovesciata di Lavopa è stata bloccata da Munao. Un tiro di De Marco ha trovato pronto il numero uno del Sorrento. I sinnici in azione di rimessa. Una conclusione di Giordano è finita alta. Il Sorrento ha segnato il terzo gol con Herrera di destro. Il Francavilla in Sinni è nono a 37 punti. Nel girone I la gara che il Rotonda doveva giocare a Troina in Sicilia è stata rinviata. Sarà recuperata il 3 aprile. Il Rotonda è penultimo con 23 punti.

venerdì 22 marzo 2019

Serie D: nel recupero il Picerno vince 2-1 col Gelbison ed è primo in classifica

di FRANCESCO LOIACONO - Nel recupero del girone H di serie D il Picerno ha vinto 2-1 in casa col Gelbison. Nel primo tempo i lucani insidiosi. Un tiro di Kosovan è terminato alto. Il Picerno è passato in vantaggio con Vanacore di destro dopo una respinta del portiere D’Agostino su tiro di Pitarresi. La squadra di Giacomarro ha insistito. Una conclusione di Kosovan è finita fuori. I campani in contropiede. Un sinistro di Caterino è stato respinto con i pugni dal portiere Fusco. I lucani propositivi. Un tiro di Esposito ha sfiorato il palo. 

Nel secondo tempo il Gelbison arrembante. Un destro di Caterino ha trovato pronto ad opporsi con le mani Fusco. I campani hanno pareggiato con De Luca di testa su cross di Maiese. Il Picerno è andato di nuovo in gol con Gallon, tiro di sinistro su passaggio di Pitarresi. I lucani hanno aumentato il ritmo del loro gioco. Una girata al volo di Pitarresi è stata neutralizzata con un piede da D’Agostino. Santaniello ha provato di destro ma il numero uno dei campani gli ha negato la gioia del gol. Il Picerno è primo in classifica da solo con 65 punti,+4 sul Cerignola ed è in corsa per la storica promozione in serie C. Nel prossimo turno i lucani giocheranno in trasferta contro la Sarnese.

martedì 19 marzo 2019

Serie D: vincono il Francavilla in Sinni e il Rotonda, rinviata la gara del Picerno


di FRANCESCO LOIACONO - Turno molto positivo il decimo di ritorno per le squadre lucane di serie D. Nel girone H il Francavilla in Sinni ha vinto 3-0 in casa con l’Ercolanese. Nel primo tempo in gol i lucani con D’Auria di destro. D’Auria ha riprovato ma il pallone ha sfiorato il palo. Il Francavilla in Sinni ha raddoppiato con D’Auria, tiro di sinistro. I campani velocissimi. Un tiro di Castagna ha trovato pronto il portiere Boglic. Nel secondo tempo i sinnici in contropiede. Un colpo di testa di Leonetti è stato neutralizzato in corner dal portiere Di Napoli. Il Francavilla in Sinni ha segnato il terzo gol con Chavarria di destro. L’Ercolanese ha avuto un rigore dato per un fallo di Ragone su Calemme. Ma Tufano si è fatto parare il tiro da Boglic. Il Francavilla in Sinni è nono in classifica con 37 punti. La gara che il Picerno doveva giocare in casa col Gelbison è stata rinviata perché i lucani hanno un giocatore impegnato con la Rappresentativa di D nel torneo giovanile di Viareggio. Il Picerno è primo da solo a quota 62. Nel girone I il Rotonda ha vinto 2-0 in casa contro la Palmese. Nel secondo tempo i lucani sono passati in vantaggio con Gonzalez di destro su cross di Galdean. Hanno raddoppiato con Talia, tiro rasoterra su passaggio di Flores. Il Rotonda è penultimo con 23 punti.

martedì 12 marzo 2019

Serie C: il Potenza vince 1-0 col Rieti


di FRANCESCO LOIACONO - Nella trentesima giornata del girone C di serie C il Potenza ha vinto 1-0 in casa contro il Rieti. Nel primo tempo i lucani insidiosi. Un tiro di Ricci è finito a lato. Un colpo di testa di Sepe è stato respinto in corner dall’attaccante Cernigoi. Annullato al Potenza un gol del brasiliano Franca per fuorigioco. 

Nel secondo tempo i lucani hanno insistito. Un destro di Ricci ha trovato pronto a salvare il difensore Mattia. Il Rieti in contropiede. Maistro è entrato in area di rigore ma lo stopper Coccia ha intercettato il suo tentativo. Maistro ha riprovato, bravo il portiere Breza a opporsi con i pugni. I lucani velocissimi. Un tiro di Franca è stato ribattuto con un piede dal portiere Marcone. Il Potenza è passato in vantaggio con Franca di testa su cross dell’argentino Guaita. 

Successo importante per i lucani. Sono settimi in classifica con 39 punti. Nel prossimo turno non giocheranno poiché avranno la vittoria 3-0 contro il Matera che è stato escluso dal campionato.

giovedì 7 marzo 2019

Serie D: nel recupero il Picerno vince 3-0 col Gravina ed è primo in classifica


di Francesco Loiacono - Nel recupero del girone H di serie D il Picerno ha vinto 3-0 in casa col Gravina. Nel primo tempo i lucani propositivi. Un tiro di Esposito è stato respinto con le mani dal portiere Loliva. Un destro di Santaniello ha sfiorato il palo. Una conclusione di Kosovan è finita fuori. Il Picerno è passato in vantaggio con Esposito di destro. I pugliesi arrembanti. Un tiro di Mbida non ha inquadrato la porta. I lucani velocissimi. Una punizione di Kosovan ha trovato pronto Loliva ad opporsi con le mani. Il Gravina in contropiede, una bordata di sinistro di Mady è terminata alta. Nel secondo tempo il Picerno ha raddoppiato con Kosovan di testa. Il Gravina in azione di rimessa. Santoro di destro ha centrato la traversa. I lucani hanno aumentato i ritmi di gioco. Un destro di Pitarresi non ha centrato il bersaglio. Il Gravina velocissimo. Un sinistro di Mangiacasale ha visto la valida opposizione del portiere Coletta. I lucani hanno realizzato il terzo gol con Pitarresi, tiro da fuori area. Successo importante del Picerno. E’ primo in classifica da solo con 62 punti, +4 sul Cerignola e +8 sul Taranto, ed è molto vicino ad una storica promozione in serie C.

mercoledì 6 marzo 2019

Serie D: il Picerno vince, ko il Francavilla in Sinni e il Rotonda

(Pixabay)
di FRANCESCO LOIACONO - Giornata positiva a metà la nona di ritorno per le squadre lucane di serie D. Nel girone H il Picerno ha vinto 2-1 fuori casa contro l’Ercolanese. Nel primo tempo il Picerno propositivo. Una conclusione di Kosovan su punizione è stata respinta dal portiere Marino. Kosovan ha riprovato, il pallone è terminato a lato. Un destro di Emanuele Esposito ha visto il salvataggio sulla linea del difensore Della Monica. I campani insidiosi. Francesco Esposito su punizione ha centrato la traversa. 

Nel secondo tempo l’Ercolanese è passata in vantaggio con Falivene di destro su passaggio di Sozio. Il Picerno ha pareggiato con Emanuele Esposito di sinistro. E’ andato di nuovo in gol con Tedesco,tiro rasoterra. I lucani hanno insistito. Kosovan e Tedesco hanno colpito una traversa a testa. Il Picerno è primo in classifica da solo con 59 punti. 

Il Francavilla in Sinni ha perso 1-0 in trasferta con la Sarnese. Decisivo per i campani il gol realizzato nel primo tempo da Maione con un pallonetto di destro su passaggio di Sellitti. Il Francavilla in Sinni è nono a quota 34. Nel girone I il Rotonda ha perso 1-0 a Portici. Determinante per i campani la rete segnata nel primo tempo da Nappo su punizione. Il Rotonda è penultimo con 20 punti.

martedì 5 marzo 2019

Serie C: il Potenza pareggia 1-1 a Catania

di FRANCESCO LOIACONO - Nella ventinovesima giornata del girone C di serie C il Potenza ha pareggiato 1-1 a Catania. Nel primo tempo i lucani insidiosi. Un tiro di Lescano ha sfiorato la traversa. I siciliani hanno avuto un rigore a favore dato per un fallo di Giosa su Manneh. Ma Lodi si è fatto respingere il tiro dal portiere Breza. Il Potenza è passato in vantaggio con Giosa di testa sugli sviluppi di una punizione calciata dal brasiliano Emerson.

Nel secondo tempo il Catania propositivo. Una conclusione di Aya è finita di pochissimo a lato. Un destro di Silvestri ha sfiorato il palo. Il tecnico dei siciliani Walter Novellino ha fatto entrare in campo Di Piazza al posto di Angiulli.

Il Catania ha pareggiato proprio con Di Piazza di destro su passaggio di Manneh. I siciliani sono rimasti in inferiorità numerica. Fuori Carriero per un durissimo intervento sull’altro brasiliano Franca. Il Catania in contropiede. Un destro di Di Piazza è stato deviato in corner dal difensore Sales. Su un cross di Di Piazza Marotta non è riuscito a tirare in porta poiché il terzino sinistro Giosa ha salvato all’ultimo momento. Il Potenza è ottavo in classifica con 36 punti.

martedì 26 febbraio 2019

Serie D: il Francavilla in Sinni e il Rotonda vincono, la gara del Picerno rinviata per neve

(Pixabay)
di FRANCESCO LOIACONO - Turno soddisfacente l’ottavo di ritorno per le squadre lucane di serie D. Nel girone H il Francavilla in Sinni ha vinto 1-0 in casa col Nardò. Nel primo tempo i lucani insidiosi. Del Prete per poco non è riuscito a tirare in porta. Un tiro di Lavopa è stato respinto con le mani dal portiere Rizzitano. Nel secondo tempo i sinnici hanno insistito. Un colpo di testa di Leonetti è stato salvato sulla linea dal difensore Scipioni. Un destro da fuori area di D’Auria ha visto la valida opposizione con i pugni del numero uno del Nardò. I pugliesi sono rimasti in dieci. Espulso Versienti per un duro intervento su Lavopa. Il Francavilla in Sinni è passato in vantaggio con De Marco di destro. Il Francavilla in Sinni è ottavo in classifica con 34 punti.

La partita che la solitaria capolista Picerno doveva giocare in casa col Gravina è stata rinviata per la neve. Nel girone I il Rotonda ha vinto 4-2 in casa contro il Città di Messina, prossimo avversario del Bari. Nel primo tempo i siciliani sono andati in gol con Silvestri, tiro di sinistro. Nel secondo tempo hanno raddoppiato con Codagnone di destro. I lucani hanno accorciato le distanze con Marigliano, tocco in scivolata. Hanno pareggiato con Pastore di testa. Sono andati in vantaggio con l’uruguaiano Flores, tiro al volo. Hanno realizzato la quarta rete con De Stefano, girata di destro. Il Rotonda è penultimo con 20 punti.

sabato 23 febbraio 2019

Sassi Matera a casa della capolista, Santorufo: "All’arroganza della prima della classe risponderemo vincendo"

(da sx il centrocampista Saede e il presidente Santorufo)
di ROBERTO BERLOCO - Matera. Aria di euforia incontenibile al campo sportivo “Gaetano Scirea”, dopo la decisa rivalsa ottenuta dal Sassi Matera sul Tito la scorsa Domenica. 

Tre centri senza minimo dubbio arbitrale, distribuiti nel corso dei due tempi, resi vivaci da un gioco combattivo da parte di ambedue le squadre.

Ad inaugurare la serie di punti biancazzurri il capitano altamurano Andrea Dinardo. Lui, durante il parziale d’ingresso, a sorprendere il portiere titino dai trenta metri con un tiro di collo pieno a giro.

Nella ripresa è stato invece Omar Jeasseou Saede a prendersi la scena. Alla sua prima presenza nell’undici materano, il centrocampista oriundo della Guinea Bissau ha piazzato la seconda rete, sfruttando un passaggio da parte del collega più avanzato Lorenzo Moretti. Quest’ultimo, poi, a siglare il risultato definitivo, deviando di testa verso la porta avversaria una palla crossata da Antonio Mongelli.

Categorico l’allenatore Nicola Mongelli: “con il Tito è stata una partita da ultima spiaggia, da dentro o fuori. Nel complesso abbiamo reso una prestazione assai attenta, quadrando meglio con un cambio di modulo azzeccato. Un altro fatto importante è di aver vinto senza aver subito gol”.

“E’ stata una vittoria fortemente voluta” - aggiunge Filippo Masi, in formazione con il ruolo di terzino destro - “anche se a inizio di stagione non tutti ci credevano. Insomma, siamo riusciti a rinascere e sentiamo di aver strameritato questo epilogo”.

Domani la sfida probabilmente più impegnativa del girone di ritorno, quella con il Grassano, attualmente in cima alla classifica con trentatré punti.

“Attendiamo con ansia questo nuovo incontro” - dichiara carico il presidente della società Alessandro Santorufo. E continua: “anzi sarà una resa finale, come quella della battaglia di Zama, dove Publio Cornelio Scipione battette definitivamente Annibale. Non abbiamo alcuna intenzione di farci condizionare dalle sicumere da prima della classe degli ospitanti che ci aspettano. Alla loro arroganza risponderemo vincendo”.

Fischio d’inizio dunque per domani, alle ore 15, presso lo stadio comunale grassanese. Dirigerà la gara l’arbitro Giovanni Lacopeta.

martedì 19 febbraio 2019

Serie C: il Potenza vince 2-0 col Siracusa

di FRANCESCO LOIACONO - Nella ventisettesima giornata del girone C di serie C il Potenza ha vinto 2-0 in casa contro il Siracusa. Nel primo tempo i lucani propositivi. Un tiro di Genchi è stato respinto con le mani dal portiere Crispino. Una conclusione di Piccinni ha visto l’opposizione con i pugni in corner del numero uno dei siciliani. Il Siracusa in contropiede. Un colpo di testa di Souare è terminato di poco a lato. Il Potenza è passato in vantaggio con Ricci di destro. 

Nel secondo tempo i siciliani velocissimi. Un tiro di Vazquez ha trovato pronto a salvarsi il portiere Breza. Il Potenza ha raddoppiato con Emerson su punizione. Per il difensore brasiliano terza rete in questo torneo. La squadra allenata da Raffaele è andata vicina alla terza realizzazione. Un tiro di Longo ha centrato la traversa. Il Potenza è ottavo con 35 punti. Nel prossimo turno giocherà ancora in casa, stavolta con la Sicula Leonzio. I siciliani hanno vinto 2-0 nel loro stadio con la Vibonese.

venerdì 15 febbraio 2019

Serie C, il Potenza pareggia 0-0 fuori casa con la Reggina

 

di FRANCESCO LOIACONO - Nel posticipo del turno infrasettimanale del girone C di serie C il Potenza ha pareggiato 0-0 fuori casa contro la Reggina. Tra i calabresi in campo l’ex Strambelli che fino a dicembre 2018 ha giocato nel Potenza. Nel primo tempo i lucani insidiosi. Un tiro di Bacio Terracino è finito fuori. Una conclusione di Piccinni è stata salvata dal difensore Conson. I calabresi hanno sbagliato un rigore concesso per un fallo di Dettori su Franchini. Baclet si è fatto parare il tiro dal portiere Ioime. Un colpo di testa di Doumbia ha sfiorato il palo. Un destro di Bellomo ha visto la valida opposizione con le mani di Ioime.

Nel secondo tempo la Reggina propositiva. Ha riprovato Bellomo, però il numero uno dei lucani ha respinto con i pugni. Il Potenza in contropiede. Un tiro di Lescano è terminato alto. Un destro di Genchi è stato neutralizzato dal portiere Farroni. Un colpo di testa di Genchi ha trovato pronto Baclet a salvare sula linea di porta. Risultato positivo per il Potenza. E’ nono in classifica con 32 punti. Nel prossimo turno giocherà in casa col Siracusa. I siciliani hanno vinto 1-0 a Rende.

giovedì 14 febbraio 2019

Serie D, il Picerno vince ed è primo in classifica


di FRANCESCO LOIACONO - Nel recupero del campionato di serie D girone H, la gara non fu giocata per neve il 6 gennaio del 2019, il Picerno ha vinto 2-1 in casa contro il Nola. Nel primo tempo in gol i campani con D’Anna di testa. I lucani sono andati vicini alla rete con Santaniello, bravo il portiere Gragananiello a respingere con le mani. Il Picerno ha pareggiato con Vanacore di destro su passaggio di Emanuele Esposito. La squadra allenata da Giacomarro è passata in vantaggio con Emanuele Esposito, tiro al volo da trenta metri.

Nel secondo tempo il Nola ha sfiorato il pareggio con un sinistro di Colarusso su punizione respinto con i pugni dal portiere Fusco. Il Nola è rimasto in dieci. Espulso Pasquale Esposito per un duro fallo su Kosovan. I lucani insidiosi. Un sinistro di Ligorio ha sfiorato il palo. Una conclusione di Pitarresi è stata bloccata con sicurezza da Gragnaniello. Il Picerno è primo in classifica da solo con 53 punti, +2 sul Taranto secondo a quota 51.

Calcio: Matera, addio alla Serie C. Dopo la quarta rinuncia è scattata l'esclusione


Il Matera dice addio al campionato; troppo gravi i problemi economici che hanno portato finora a un totale di 34 punti di penalizzazione. Dopo la quarta rinuncia stagionale, avvenuta nella gara casalinga contro la Cavese, la squadra lucana, che era inserita nel Girone C della Serie C, sarà esclusa dal campionato.

Il Matera perde 3-0 a tavolino ed è escluso dal campionato di serie C

di Francesco Loiacono - Nel turno infrasettimanale del girone C di serie C il Matera ha perso 3-0 a tavolino in casa contro la Cavese. I lucani non sono scesi in campo nemmeno con la squadra Berretti impegnata nel suo campionato. Per il Matera è stato il quarto 3-0 a tavolino subito dopo quelli a Catania, in casa col Bisceglie e a Brindisi contro la Virtus Francavilla Fontana. I lucani sono stati esclusi come previsto dal regolamento dal campionato di serie C. La Federcalcio dovrà decidere se far vincere 3-0 a tavolino le squadre che avrebbero dovuto affrontare il Matera nelle prossime giornate del torneo, oppure se fare riposare le compagini che dovevano giocare contro la squadra lucana. Tutto questo è stata la conseguenza dello sciopero che la prima squadra d’accordo con l’Associazione Italiana Calciatori sta effettuando da dicembre del 2018, poiché i giocatori del Matera non percepiscono gli stipendi da settembre. Il Matera nella prossima stagione potrebbe giocare in serie D, Eccellenza o Promozione della Basilicata. Questo lo deciderà la Federcalcio a Luglio 2019.