martedì 30 agosto 2016

Lega Pro, pareggia il Matera, vince il Melfi

di FRANCESCO LOIACONO - Giornata positiva per le squadre lucane la prima del girone C di lega pro. Il Matera ha pareggiato 1-1 in trasferta col Taranto. Eccellente la prova della squadra guidata in panchina da Cassia. Nel primo tempo le cose si erano messe male per i blu. I pugliesi sono andati in avanti con Stendardo, la cui botta di destro su punizione si è infilata in rete. Ma il Matera non si è perso d’animo. Un pallonetto di De Rose ha lambito la traversa. Strambelli ha mancato il bersaglio per pochi centimetri. Carretta e Casoli hanno impegnato seriamente il portiere Maurantonio.

Nel secondo tempo il tecnico dei rossoblu jonici Papagni ha inserito Balzano al posto di Paolucci. Non è cambiato niente. Il Matera ha aumentato la propria spinta. Casoli col sinistro ci ha provato, ancora strepitoso Maurantonio. I lucani hanno impattato meritatamente con Infantino su rigore concesso per un fallo di mano di Nigro su tiro di Iannini. Matera vicino alla vittoria con Carretta e Sartore, il numero uno dei pugliesi ha parato davvero l’impossibile. Solo una occasione per il Taranto.Un destro di Bollino è stato intercettato bene dal portiere Bifulco. Il Melfi ha vinto per 1-0 in casa con la Casertana.

Tre punti importanti in chiave salvezza. Prima frazione di gara. Tiro cross del melfese Nicolao respinto con bravura dal portiere Anacoura. Replica dei campani. Giannone da lontano non ha sorpreso il portiere Gragnaniello. La svolta nella ripresa. Rete della vittoria del Melfi con De Vena, tiro a porta vuota di sinistro. Successo eccellente per i lucani dopo il ripescaggio in lega pro, buon inizio.