domenica 9 settembre 2018

Il Leone d'oro va a Roma di Alfonso Cuaròn


VENEZIA - Il Leone d'oro per il miglior film va a: Roma di Alfonso Cuarón (Messico), prodotto da Netflix, il colosso dello streaming online diventato dal 2014 anche major produttiva di cinema oltre che di serie tv.

Il film si vedrà su Netflix a dicembre e, secondo quanto si apprende, avrà lo stesso mese anche uscita in sale cinematografiche selezionate. Anche il film dei fratelli Coen, The Ballad of Buster Scruggs, che ha vinto il premio per la migliore sceneggiatura, è prodotto da Netflix.

GLI ALTRI PREMI

Il Gran premio della Giuria va a THE FAVOURITE di Yorgos Lanthimos (Regno Unito, Irlanda, USA).

Il Leone d'argento per la migliore regia a: Jacques Audiard per il film THE SISTERS BROTHERS (Francia, Belgio, Romania, Spagna).

La COPPA VOLPI per la migliore attrice va a Olivia Colman nel film THE FAVOURITE di Yorgos Lanthimos (Regno Unito, Irlanda,

La COPPA VOLPI per il miglior attore va a Willem Dafoe nel film AT ETERNITY'S GATE di Julian Schnabel (USA, Francia)

Il PREMIO PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA va a Joel & Ethan Coen per il film THE BALLAD OF BUSTER SCRUGGS di Joel & Ethan Coen

Due premi per il film australiano THE NIGHTINGALE di Jennifer Kent (Australia): il PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA e il PREMIO MARCELLO MASTROIANNI a un giovane attore emergente: Baykali Ganambarr.