sabato 3 novembre 2018

Reddito di cittadinanza, Di Maio alla Lega: "Contratto va rispettato"


ROMA - "Abbiamo firmato un contratto di governo che va rispettato da entrambi i contraenti": sono le parole del vicepremier Luigi Di Maio, intervistato dal Corriere della Sera, che replica così al sottosegretario Giorgetti: "Il reddito di cittadinanza sarà operativo nei primi tre mesi del 2019. Se vedo un problema non è nelle risorse o nelle norme, ma quando qualcuno non crede in quello che stiamo facendo. Se qualche membro del governo non crede in quello che stiamo facendo, allora è un rischio per i cittadini prima di tutto".