venerdì 11 gennaio 2019

Roma, morto pregiudicato ferito in agguato


ROMA - Agguato mortale a Roma. Non ce l'ha fatta Andrea Gioacchini, il pregiudicato ferito a colpi di pistola davanti a un asilo in zona Magliana. L'uomo, colpito alla testa, era stato trasportato in gravissime condizioni all'ospedale San Camillo.

Il 34enne aveva appena lasciato i figli all'asilo. Erano intorno alle 8.50 in via Castiglion Fibocchi.

Gioacchini era stato colpito alla testa ed i medici hanno tentato di bloccare l'emorragia. Dimessa dal S.Camillo la sua compagna, rimasta lievemente ferita all'inguine.

L'uomo era appena risalito in macchina quando è stato affiancato da uno scooter e una persona a volto coperto ha sparato alcuni colpi centrandolo alla testa.

Gioacchini aveva una serie di precedenti dall'usura alla droga. Alcuni anni fa era rimasto coinvolto nella vicenda dell'estorsione ai danni di un imprenditore. Per questa vicenda aveva patteggiato il 22 dicembre del 2015 una condanna ad 8 mesi. Era sottoposto a sorveglianza speciale dalle forze dell'ordine.

0 commenti:

Posta un commento