domenica 30 giugno 2019

A Potenza secondo appuntamento con 'OasiCinema'


POTENZA  Secondo appuntamento con “OasiCinema”, il cinema dell’ecologia, dopo l’imprevisto cambio di programmazione, mercoledì’ 3 luglio sarà proiettato: La donna elettrica di Benedikt Erlindsoon.

La rassegna organizzata da Zer0971 Associazione di Promozione Sociale si prefigge lo scopo di promuovere attraverso il cinema la conoscenza dell’ambiente, dei territori e il rapporto con la natura.

Appuntamento alle ore 21 presso il cortile antistante il Museo Archeologico Nazionale “D.Adamesteanu” di Potenza. Ingresso libero

In caso di avverse condizioni meteo le proiezioni si terranno nell’adiacente Sala del Cortile.

Una storia tutta femminile su una minaccia planetaria, Halla è una donna single di circa cinquant'anni che dirige un piccolo coro nella verde ed educata Islanda.

La sua esistenza quotidiana e insospettabile nasconde un segreto: Halla è infatti anche l'ecoterrorista a cui il governo e la stampa danno la caccia da mesi, per i ripetuti sabotaggi che ha compiuto contro le multinazionali siderurgiche che stanno attentando alla sua splendida terra.

Halla, insomma, non resta in casa a farsi bombardare dalle notizie e dalle immagini catastrofiche che arrivano dalla televisione, esce, agisce e punta in alto, a salvare il mondo. Punta letteralmente in alto, scagliando le sue frecce contro l'industria nazionale per cercare di fare breccia nelle coscienze di politici e conterranei.