domenica 14 luglio 2019

Emanuela Orlandi: trovati ossari nel cimitero teutonico

(credits: Corriere.it)

ROMA - S'infittisce il giallo di Emanuela Orlandi. Due ossari sono stati ritrovati nel cimitero teutonico del Vaticano durante gli scavi nelle due tombe aperte per cercarvi i resti della giovane scomparsa nell'estate del 1983. A renderlo noto il direttore “ad interim” della Sala Stampa della Santa Sede, Alessandro Gisotti.

I due ossari sono stati sigillati e saranno esaminati sabato 20 luglio alla presenza dei periti dell’Ufficio del Promotore di giustizia della Santa sede e di quelli nominati dalla famiglia Orlandi, nonché del personale specializzato del Corpo della Gendarmeria.