venerdì 2 agosto 2019

L' 11 agosto a San Fele, passeggiata culturale e concerto O dulcis Virgo Maria


Con l’iniziativa “In cammino… alla ricerca di sé” e il concerto “O dulcis Virgo Maria”, rispettivamente alle 17,30 e alle 20,00 dell'11 agosto, proseguono a San Fele nel Santuario Santa Maria di Pierno, “I Cammini tra radici e futuro. Il contributo dell’Arcidiocesi di Matera-Irsina al percorso di Matera 2019” che è un progetto di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, coprodotto dall’Arcidiocesi di Matera-Irsina, in partenariato con la Diocesi di Melfi, dall’Associazione Parco Culturale Ecclesiale “Terre di Luce” e dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019, patrocinato dal Pontifico Consiglio della Cultura e dall’Ufficio Nazionale per le Comunicazioni Sociali della Conferenza Episcopale Italiana.

“In cammino... alla ricerca di sé” è una passeggiata culturale, ideata dall'attore e regista Lello Chiacchio, dell'Associazione teatrale Skenè, durante la quale si potranno fare esperienze artistiche, facendo proprie le tecniche e le consuetudini di chi pratica il turismo lento o dolce. Durante il percorso ci saranno intervalli caratterizzati da momenti teatrali a contatto con l’ambiente e con la natura.

Alle ore 20:00, la Fondazione Orchestra Lucana, con la direzione del Maestro Carmine Antonio Catenazzo, eseguirà il concerto “O dulcis Virgo Maria” con voce recitante di Giuseppe Ranoia, la partecipazione del soprano Silvia Perrone e del mezzosoprano Gianna Racamato.

“O dulcis Virgo Maria” è un concerto di musica sacra per soli e orchestra, dedicato prevalentemente alla musica Mariana, colta e popolare. Il valore aggiunto diventa il pubblico che si unisce agli esecutori per intonare i canti popolari rielaborati per voci e orchestra rendendo questo evento assolutamente unico e coinvolgente.

“In cammino… alla ricerca di sé” rientra nel Cammino delle Letture mentre il concerto “O dulcis Virgo Maria” rientra nel Cammino dei Santuari.