venerdì 6 dicembre 2019

La Fondazione Città di Matera Capitale Europea per la Cultura premia il giornalista Mauro Boldrini


MATERA - La Fondazione Città di Matera Capitale Europea per La Cultura, e Matera 2019 Open Future con il sostegno del Ministero per le attività culturali alla Regione Basilicata e il Comune di Matera, hanno premiato Mauro Boldrini e Intermedia, per l’incessante impegno nella promozione di corretti stili di vita per la prevenzione oncologica e le altre malattie croniche. Con lui è stata premiata anche Carolyn Smith, la ballerina e presidente della giuria di “Ballando con le stelle”, per il suo impegno e la sua testimonianza contro il tumore del seno.

La cerimonia è avvenuta nella splendida cornice di Palazzo Lanfranchi a Matera, alla presenza delle autorità locali, il riconoscimento a Mauro Boldrini premia 25 anni di carriera e con l’agenzia Intermedia per “la continua opera di divulgazione - si legge nella motivazione - a favore della prevenzione primaria, secondaria e terziaria. L’iscrizione nella Hall Of Fame di Matera, città della cultura 2019, è anche stata legata alla consegna di 16 volumi scritti da Mauro Boldrini con Intermedia, che entrano a far parte ufficiale della biblioteca della città di Matera, città europea per la cultura.

Un premio di grande prestigio, che ha visto nei mesi scorsi premiare anche Emanuela Audisio, giornalista di Repubblica, Fondazione Francesco Cannavò, e Giusy Versace.