martedì 31 dicembre 2019

"Morte all'America", ambasciata presa d'assalto

di PIERO CHIMENTI - Migliaia di iracheni hanno preso d'assalto l'ambasciata americana, a Baghdad, al grido di "morte all'America", oltrepassando la zona blindata del check point, e dando fuoco ad una torre di guardia. La protesta è nata per l'attacco statunitense contro la milizia sciita Kataib Hezbollah, che ha causato 25 morti.