domenica 16 febbraio 2020

Alla Camera la presentazione del libro “Mater Matera”

POTENZA - Vi sono libri che tracciano la storia dei popoli, ma che non si addentrano nell’intimità delle radici, “Mater Matera” è sensibilità e intimità. Un intenso viaggio narrante dello scrittore Andrea Di Consoli, che ci porta nelle profondità dell’anima di questo luogo. Il libro che sarà presentato alla Camera il 19 febbraio alle 11 e 30 alla presenza oltre che dell’autore, dell’ex parlamentare Cosimo Latronico e della psicologa di comunità Paola Di Persia. Con la regia di Latronico “che da sempre valorizza la Basilicata e traccia sentieri per farla scoprire si è riusciti a costruire una rete - spiegano i promotori dell’evento - con una partecipazione di giovani come Francesca Bruno esperta in marketing di comunicazione”.

Il libro di cosa parla? Un’intervista di Roberto Moliterni all’autore Di Consoli: “un viaggio nel passato contemporaneo, una nostalgia che risuona nell’anima degli abitanti che di questa bellezza conservano ancora il rumore del passato”. Si Di Consoli “è un hilmaniano - lascia respirare il segreto dei luoghi, il silenzio che ogni composizione elargisce, abitare l’anima dei luoghi attraverso l’incontro di voci che portano questa città - fra passato e voglia di futuro. Ed è sempre lui – spiegano gli organizzatori della presentazione - che unisce la voglia del cambiamento ad un attenzione particolare alla cultura, di non renderla smaniosa e affannosa da sguardi, ma reale e competitiva. Per questo abbiamo bisogno ancora da imparare e da scrivere, ma sicuramente siamo felici di poter iniziare una nuova avventura – concludono - che attraverserà la nostra regione in primavera per rendere piacevole un viaggio che si chiama ‘Mater Matera’ ”