venerdì 27 novembre 2020

Nuovo Dpcm, no a spostamenti tra regioni a Natale

ROMA — Proseguirà oggi il confronto tra il Governo e le Regioni, la linea per il Dpcm del 4 dicembre è di frenare per evitare una nuova ondata: nel periodo natalizio saranno vietati gli spostamenti tra Regioni, anche in zona gialla. E le scuole superiori dovrebbero riaprire dopo il 7 gennaio, in questo caso per seguire le richieste delle Regioni. Se oggi l’indice Rt scenderà a 1, alcune regioni in zona rossa potrebbero passare all’arancione o al giallo. Ma se solo tutta l’Italia sarà in zona gialla ci si potrà spostare nelle seconde case nel periodo natalizio.