giovedì 30 giugno 2016

L'esordio discografico di Tarantino con ''Benvenuti in un'altra dimensione''

POTENZA - Con ''Benvenuti in un’altra dimensione” Tarantino fa il suo ingresso nel panorama rap italiano. Il brano, nato in collaborazione con il suo “producer e scopritore” Michele Cammarota ed il rapper (con cui duetta nel brano) Steve, è il manifesto del progetto musicale intrapreso nel 2013 dal cantautore per creare una sua “dimensione musicale in divenire”. Tarantino, all’anagrafe Nicola Tarantino, nasce a Napoli il 26 maggio 1993. L’ amore per la musica, unita allo studio del pianoforte, lo accompagnano sin da bambino. Negli anni il tutto si tramuta in canzoni. Ci sono i primi live, variegati da esperienze di ogni tipo: contest, concorsi, strada, vita. Nel 2010, durante un contest (in cui Tarantino si classificherà al primo posto) arriva la svolta per la sua carriera cantautorale grazie all’incontro con il produttore discografico Michele Cammarota, con il quale inizia un sodalizio artistico. Cominciano a nascere i primi inediti di un progetto che si infittisce di nuove sfumature e che dura da oramai 5 anni, nel corso dei quali il cantautore ha modo di sperimentare nuovi sound e di raffinare la sua tecnica compositiva ed autoriale. Cominciano anche molteplici collaborazioni per altri artisti, frutto di una grandissima alchimia con il suo producer, tra cui ricordiamo il brano d’esordio di Giorgia Pino (finalista di The voice of Italy 2) dal titolo “Tu prendimi così”, il brano estivo “Il peggio è passato” interpretato da Cesko (frontman della rinomata band salentina “Après La Classe”) e Simone Perrone (The Voice of Italy 3).

0 commenti:

Posta un commento