martedì 28 marzo 2017

LEGA PRO, GIRONE C. Matera vince col Messina e il Melfi pareggia con l’Akragas

di FRANCESCO LOIACONO - Giornata quasi convincente per le squadre lucane del girone C di lega pro. Il Matera ha vinto per 5-1 in casa col Messina. Nel primo tempo in vantaggio i blu della città dei sassi con Mattera il quale di testa ha sorpreso il portiere Berardi. I siciliani hanno replicato. Una inzuccata di Berardi è terminata di poco fuori. I lucani hanno raddoppiato per merito di Lanini, tocco al volo di destro.

Nel secondo tempo il terzo gol con Salandria di sinistro. Il Messina ha realizzato con Da Silva, gran bordata di destro. Ma Casoli di testa ha segnato il quarto gol. Sartore di sinistro ha infilato per la quinta volta Berardi. Il Matera è terzo a 55 punti in zona play off per la promozione in serie B. La squadra di Auteri è attesa mercoledì dalla finale di andata di Coppa Italia in casa col Venezia, formazione che nel girone B di lega pro è capolista solitaria con eccellenti possibilità di tornare dopo tanti anni tra i cadetti. Ai lucani servirà un successo netto per poter poi disputare senza troppe difficoltà la gara di ritorno che si disputerà ad aprile a Venezia.

Il Melfi ha pareggiato per 0-0 in casa contro l’Akragas. Un punto che serve a poco alla squadra di Diana in chiave salvezza. Nel primo tempo i gialloverdi lucani pericolosi. Un colpo di testa di De Giosa è stato bloccato con le mani dal portiere Pane. Nella ripresa un tiro di Esposito è stato salvato all’ultimo momento dal difensore Riggio. Il Melfi sfortunato. Una rovesciata di De Giosa ha centrato la traversa. Un colpo col destro di Vicente ha visto la valida opposizione di Pane. I lucani sono penultimi a 27 punti in zona play out, però possono riprendersi.

0 commenti:

Posta un commento