mercoledì 22 marzo 2017

SERIE D. Il Potenza vince col Ciampino e il Rionero perde a Gravina

di FRANCESCO LOIACONO - Giornata positiva a metà per le squadre lucane del campionato di calcio di serie D girone H. Il Potenza ha vinto per 3-1 in casa contro il Ciampino. Nel primo tempo in vantaggio i rossoblu lucani con Todino il quale con un tiro di destro ha sorpreso il portiere Sottoriva. I laziali hanno replicato. Fischetti con una botta di sinistro su punizione ha mandato il pallone di poco alto. Il Potenza ha raddoppiato per merito di Pepe che con un tocco di destro ha superato Sottoriva. Ma il Ciampino ha riaperto la gara. Cacciotti su tiro di Fischetti ha involontariamente battuto il suo portiere Napoli.

Nel secondo tempo i lucani di Biagioni hanno realizzato il terzo gol con Guaita, velocissimo di destro a battere Sottoriva. Il Potenza è ottavo a 35 punti. Il Vultur Rionero ha perso 2-1 a Gravina. Prima fase di partita. I pugliesi in gol con Mbida, conclusione di sinistro. Ripresa. Pareggio dei bianconeri di Sosa. De Stefano con un colpo di destro in scivolata. I gialloblu murgiani sono tornati in vantaggio con Morga, tiro rasoterra di destro. Il Rionero è tredicesimo a quota 32.

Il Francavilla in Sinni ha pareggiato 1-1 in casa con l’Anzio. Nel primo tempo i lucani di Lazic propositivi. Un sinistro di Gasparini è stato deviato in angolo dal portiere Rizzaro. Il Francavilla in Sinni è passato in vantaggio con Aleksic il quale con un colpo di testa ha infilato Rizzaro. Nel secondo tempo l’Anzio ha pareggiato con Bernerdotto che di destro ha trafitto il portiere Gravagnone. I sinnici sono decimi a quota 34.

Il Picerno ha vinto 3-2 sul campo del Cynthia Genzano di Roma. Nel primo tempo i laziali in avanti con Bianciardi che con un sinistro dalla lunga distanza non ha dato scampo al portiere Ioime. I lucani hanno impattato grazie a Tedesco, precisa inzuccata.

Nel secondo tempo il Cynthia Genzano in rete con Longobardi su rigore concesso per un fallo di Ioime su Bertoldi. Il Picerno ha pareggiato con Tedesco, tiro da posizione favorevole. I lucani di Arleo sono passati in vantaggio con Esposito di destro. Il Picerno è settimo in classifica a 38 punti, la salvezza è quasi raggiunta.

0 commenti:

Posta un commento