martedì 25 aprile 2017

'Nessuno è perfetto': uscito il primo disco di Massi Lepera

POTENZA - Era stato preannunciato da alcuni mesi il primo album ufficiale del giovane catanzarese Massi Lepera, docente di latino e greco di professione e cantautore per passione, il quale negli ultimi due anni aveva pubblicato, uno dopo l’altro, una serie di singoli che avevano già fatto il giro del web. “Nessuno è perfetto”, il titolo del disco uscito in questi giorni, si vuole configurare anche come uno slogan che Lepera mette in risalto al fine di evidenziare, con ironia, la fallibilità umana in ogni campo, ma nello stesso tempo l’umiltà di ammettere i propri limiti e andare avanti per migliorarsi, nonostante tutto.

L’album verrà presentato martedì 9 maggio alle ore 17,30 presso la Sala Concerti del Comune di Catanzaro, dove Lepera sarà supportato nell’esecuzione live di alcuni pezzi dalla sua band, i “22 Night”, composta da Francesco Faiella alla chitarra elettrica, Marco Pizzi alla tastiera e Luca Lioi alla batteria. Alla serata prenderanno parte, tra gli altri, il consigliere comunale Vincenzo Capellupo e la giornalista Rosita Mercatante. Un percorso, quello che ha portato all’uscita definitiva dell’album, costellato di numerosi e importanti tasselli, a partire dall’uscita del singolo “Paranoia Folk”, arrangiato così come tutti gli altri brani da “Exence Video Live” di John Nistico, che nel 2015 si rivelò un vero e proprio tormentone al concorso nazionale “Premio Lucio Dalla” di Bologna, facendo piazzare Lepera come unico finalista calabrese nella competizione canora di prestigio.

E poi la serie di videoclip girati in Calabria e in particolare nel suo capoluogo, come “Fugace Ricordo”, con regia e montaggio di John Nistico, al quale ha preso parte, nel ruolo di co-protagonista, la stessa Rosita Mercatante, oltre alla partecipazione di Emanuela e Veronica Talarico. Un video che ha riscoperto i lati più suggestivi e romantici di Catanzaro, facendo incetta di visualizzazioni e buoni feed-back sui social network. Seguito poi da “Giramondo”, singolo dalla tematica originale e dall’ambientazione surreale, che ha portato Lepera nella prestigiosa cornice del Museo del Rock di Catanzaro, unico in Italia nel suo genere. In quell’occasione, sempre grazie alla preziosa collaborazione con Nistico, è stato consegnato simbolicamente al museo un quadro tratto da un frame del videoclip, che è tuttora presente all’interno del “tempio della musica” catanzarese.

Infine, in aggiunta a numerosi altri eventi, “Il risveglio di maggio” ha chiuso la serie dei singoli, con un altro videoclip girato a Catanzaro, con la collaborazione della stessa band, ripercorrendo tutti i suoi posti più suggestivi a livello culturale e paesaggistico, piazzandosi poi inaspettatamente al 7° posto nella classifica radio nazionale, con un boom di ascolti nella emittente “7va25” di Chico Catenacci, con sede in Abruzzo e collegata ad oltre 50 emittenti radiofoniche in tutta la penisola. Insomma, senza contare le serate con concerti, live e giuria, oltre a qualche ottimo piazzamento in diversi concorsi canori, sono state poste tutte le basi per la buona riuscita del progetto finale. Un progetto che, coerentemente con la sua originalità, include nel disco anche una bonus track molto particolare, la quale, sempre frutto della collaborazione artistica tra il cantautore e il produttore, ha unito la poesia di Lepera e la musica (“Eclipse” di Nistico), proiettando l’attuale lavoro in una futura nuova strada della poesia musicale, con ipotetici scenari di spettacoli innovativi in questa direzione.

0 commenti:

Posta un commento