martedì 21 novembre 2017

Fca Melfi: dal 18 al 30/12. "Serve nuovo modello per stabilimento lucano"


MELFI - La Fca ha comunicato "l'ennesimo ricorso a Melfi (Potenza) - dal 18 al 30 dicembre prossimo - alla cassa integrazione per gli addetti alla linea Fiat Punto (790 operai e 25 impiegati/quadri) con la solita e abituale motivazione di 'adeguare i flussi produttivi alla temporanea contrazione della diretta domanda di mercato'". Lo hanno reso noto i segretari lucani di Uil e Uilm, Carmine Vaccaro e Marco Lomio.

"E' da un anno e mezzo che Uil e Uilm - hanno aggiunto i rappresentanti sindacali - rinnovano l'appello alle classi dirigenti e politiche perché concentrino l'impegno e l'attenzione sul problema del nuovo modello da produrre nello stabilimento di Melfi in sostituzione della Fiat Punto che da troppo tempo registra grandi difficoltà di mercato italiano ed estero sino alla totale dismissione. Dobbiamo invece registrare la profonda sottovalutazione per quanto accade a Melfi".

0 commenti:

Posta un commento