lunedì 13 novembre 2017

Terremoto 7.3 in Iraq, almeno 339 morti e 2530 feriti

(epa)
BAGHDAD - Una fortissima scossa di terremoto sconquassa l'Iraq. Sale a 339 morti e oltre 2.530 feriti il bilancio del sisma di magnitudo 7.2 che ieri ha colpito la zona di confine tra il paese mediorientale e l'Iran. Nella Repubblica islamica il maggior numero di vittime, 328, mentre nel Kurdistan iracheno il bilancio è salito a 11 morti. Lo riferisce l'iraniana Press Tv.

Sono 207 le vittime nella provincia iraniana di Kermanshah, secondo quanto riferiscono i media locali citando fonti ospedaliere.

La cittadina più colpita è quella di Sarpol-e Zahab. Nel Kurdistan iracheno, le vittime sono invece 7, almeno 350 i feriti.

0 commenti:

Posta un commento