lunedì 22 gennaio 2018

Catalogna, Corte suprema respinge richiesta arresto Puigdemont

BARCELLONA - No all'arresto del leader catalano Carles Puigdemont. Il giudice Pablo Llarena della Corte suprema spagnola ha respinto la richiesta della Procura generale per spiccare un nuovo mandato d'arresto europeo contro l'ex presidente della Generalitat. La richiesta era stata inoltrata dopo che Puigdemont questa mattina aveva lasciato il Belgio per due giorni di impegni in Danimarca.

Il giudice ha spiegato in una dichiarazione che la richiesta della Procura è ragionevole, ma aggiunge che ci sono sfumature che portano alla conclusione che un ordine di quel tipo debba essere rinviato.

Era pervenuta oggi la richiesta dell'ufficio del procuratore generale spagnolo di un mandato d'arresto europeo in Danimarca contro l'ex presidente della Generalitat catalana Carles Puigdemont, giunto questa mattina a Copenaghen per partecipare a una conferenza presso l'Università della capitale danese.

Secondo le fonti dell'ufficio la richiesta di arresto è stata inviata al giudice della Corte Suprema Pablo Llarena e solo per la Danimarca, dopo la prima partenza da Bruxelles di Puigdemont

0 commenti:

Posta un commento