giovedì 7 novembre 2019

Apuliae Suite: Venerdì a Matera la tappa del tour dei pugliesi Tarantino e Fasciano


Venerdì 8 novembre sarà il Museo Archeologico Nazionale “Domenico Ridola” di Matera ad ospitare la presentazione live di "Apuliae Suite”, progetto discografico inedito contenente otto brani composti dal M° Roberto Fasciano.

“Apuliae Suite” è uno dei progetti vincitori del bando Puglia Sounds Record, indetto dalla Regione Puglia. L'album, pubblicato da Fedora Music, contiene otto tracce di brani originali per violoncello e pianoforte, eseguiti al violoncello dal M° Luciano Tarantino e al pianoforte dallo stesso Fasciano.

Le composizioni, ispirate ai paesaggi, alla storia e alle leggende della Puglia, conducono a un ascolto emozionante e ricco di poesia, attraverso un linguaggio musicale dal sound moderno e accattivante.

Roberto Fasciano è diplomato in pianoforte, clavicembalo, composizione, strumentazione per banda e didattica della musica presso i Conservatori di Matera e Bari. Ha seguito i corsi di perfezionamento presso l’Accademia Mozarteum di Salisburgo. A Parigi ha seguito il master internazionale su musiche di O. Messiaen. Si esibisce in tutta Italia in qualità di pianista, compositore e direttore d’orchestra. È vincitore di numerosi concorsi nazionali, tra cui il Premio Fiorino d’Argento, Città di Firenze. Ha pubblicato per le edizioni Berben, Eurarte, Florestano, Academy e ha inciso per l’etichetta discografica Artcommunication. È fondatore e direttore dell’Orchestra da Camera “Arcadia”.

Luciano Tarantino, diplomatosi giovanissimo presso il Conservatorio di Bari, affiancando contemporaneamente studi con i più grandi maestri violoncellisti, a soli 20 anni si qualifica in concorsi come primo violoncello in importanti orchestre sinfoniche e liriche. Ha tenuto concerti in importanti teatri all’estero, fra cui Opera Garnier di Paris, Bolshoi di Mosca, Kubikiza di Tokyo. Suona il preziosissimo violoncello italiano “Carlo Antonio Testore” del 1736.